Commenta

I giovani per il paese
Nasce la “Torre di
Controllo”: le iniziative

torre-controllo_ev

Nella foto il simbolo dell’associazione

TORRE DE’ PICENARDI – Dopo il successo riscosso con il Torre Live Festival della scorsa estate, il gruppo di giovani dai 15 ai 25 anni di Torre de’ Picenardi si è ufficialmente costituito in associazione (Torre di Controllo). L’Associazione ‘Torre di Controllo‘ nasce dall’unione di quaranta ragazzi con età compresa tra i 15 e i 25 anni, che si pongono come fine comune la valorizzazione del territorio e il massimo coinvolgimento della popolazione nella vita pubblica. ‘Torre di Controllo’ debutta nell’estate del 2014, quando ancora è poco più di un gruppo informale di giovani seduto ai tavolini del bar di paese. Il debutto si ha proprio in quell’anno, con il “Torre Live Festival”, un quattro giorni di kermesse all’insegna della musica e del divertimento.

“Trascorsa l’estate e finite le vacanze” spiegano gli associati “nei primi giorni del 2015 il gruppo informale si costituisce ufficialmente come associazione di promozione culturale, perché è proprio la cultura che si vuole favorire, come strumento fondamentale per la ricchezza spirituale, prima ancora che economica, dei cittadini. L’idea è quella di poter unire un territorio sotto il grande faro della cultura e aprirsi al contributo di tutti. A dar forza all’associazione ci sono principalmente i soci, cioè quei membri che danno le più importanti ispirazioni per la realizzazione di iniziative piacevoli, stimolanti e significative per le persone che vi partecipano; a coordinarla nell’attuazione dei progetti, invece, si trova un consiglio direttivo di nove persone, tutte under 30, oltre ad una assemblea dei soci”.

L’associazione, dunque, presenta ogni anno un cartellone di eventi ricco e variegato (programma 2015), che può essere tenuto sott’occhio sul sito www.torredicontrollo.it, con la grande missione di creare forte coesione tra le nuove e le vecchie generazioni. Tra gli eventi già programmati segnaliamo gli Aperitivi con gli autori, il 13 e 27 marzo e il 10 e 24 aprile in via Garibaldi; il concerto del 1° maggio aperto da band emergenti del territorio e chiuso dalla band “Las Karne Murta”; il Vintage Street Sound il prossimo 2 giugno presso il Bar Sport di Torre con bancarelle di commercianti in via Garibaldi e dalle 21 alle 23 i “SoundLoud” di Bonemerse in concerto; la Serata di Flamenco il prossimo 12 giugno presso Villa Sommi Picenardi; la Festa Americana il 4 luglio in piazza Roma e il TorreLive Festival dal 27 al 30 giugno in piazza Roma.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti