Commenta

Casalmare più forte
delle intemperie.
E cambiano i turni

casalmare-forte-ev

Nella foto, l’ingresso della Casalmare

CASALMAGGIORE/FORTE DEI MARMI – Le raffiche di vento e pioggia che nei giorni scorsi hanno causato danni nel casalasco – si pensi al tetto scoperchiato a Brugnolo, frazione di Rivarolo del Re -, hanno avuto un prologo ben più devastante in Versilia. Tra Forte dei Marmi e Montignoso, comuni rispettivamente in provincia di Lucca e Massa Carrara, le intemperie hanno provocato l’abbattimento di numerosi alberi, sia su suolo pubblico che privato. Laddove le piante hanno resisto e non sono state sradicate dalla forza del vento, sono comunque caduti rami che hanno paralizzato la viabilità di alcune strade, ancora chiuse a due giorni dall’accaduto. Le correnti, che da monte si spingevano verso il mare, hanno investito anche la Casalmare di Casalmaggiore, che sorge proprio tra Montignoso e Forte dei Marmi. Dal tetto sono letteralmente volate via alcune tegole, mentre i danni più grossi sono stati registrati nel cortile della struttura che sorge in viale Italico. Dalle piante radicate nel giardino della Casalmare molti rami si sono spezzati e nei prossimi giorni è atteso un sopralluogo da parte dei dipendenti e dei tecnici del comune di Casalmaggiore per verificare la situazione.

Nel frattempo è ormai pronta la delibera di Giunta contenente le novità sulla colonia 2015. Prima tra tutte, la nuova suddivisione dei periodi di soggiorno: i turni minori da tre verranno ridotti a due e saranno riservati più giorni agostani alla Volleyball Casalmaggiore. “Abbiamo cercato di soddisfare tutte le richieste”: spiega l’assessore ai Servizi Sociali Gianfranco Salvatore, che anticipa: “Saranno previste gratuità per le famiglie numerose”. “I soggiorni minori saranno due. Il primo turno sarà formato dai bimbi più piccoli delle scuole elementari e da quelli reduci dai primi due anni di scuola media. Il secondo sarà interamente riservato agli adolescenti, da coloro che hanno concluso la terza media sino ai ragazzi di seconda superiore”. Entrambi i turni saranno di dodici giorni. Il primo partirà il 25 giugno e si concluderà il 6 luglio, giorno in cui arriveranno alla Casalmare gli adolescenti che rimarranno in colonia sino al 17 luglio. “Un leggero rincaro è previsto per il secondo turno, per il semplice motivo che durerà due giorni in più rispetto al soggiorno adolescenti dello scorso anno”: precisa Salvatore. “La pallavolo avrà in gestione la struttura per una settimana in più, ad agosto”. Con la pubblicazione all’Albo Pretorio della delibera di Giunta, attesa a giorni, verranno rese note anche le quote di iscrizione ai vari turni famiglie e minori della Casalmare.

Simone Arrighi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti