Commenta

Atti osceni in stazione:
anziano importuna
una giovane

stazione-fs-casalmaggiore-ev

Nella foto, la stazione Fs di Casalmaggiore

CASALMAGGIORE – La stazione di Casalmaggiore è stata recentemente ripulita dalle scritte oscene che ne deturpavano le pareti. Però l’operazione non è stata ultimata almeno per quanto riguarda certi soggetti che frequentano l’ambiente. Mercoledì mattina una ragazza è scappata fuori dalla sala d’aspetto rifugiandosi all’esterno dicendo che dentro “c’era un anziano che si stava masturbando”. Un’affermazione molto pesante che ha fatto sussultare e agitare le altre persone. Nel frattempo sulla banchina era arrivato il treno delle ore 9,15 diretto a Parma.

Sul convoglio è salita sia la giovane cui era toccato assistere allo spettacolo deprimente sia gli altri passeggeri che si trovavano nella medesima sala d’aspetto. E’ probabile che anche il losco individuo vi sia salito sopra dato che non si è più trovata traccia del soggetto. Il breve sopralluogo nella sala d’attesa infati non ha sortito alcun esito rendendo quindi inutile un’eventuale chiamata ai Carabinieri. Troppo vaga la descrizione della ragazza che si era limitata a riferire di un “uomo anziano che stava masrturbandosi” nonostante la presenza di diverse persone in attesa del treno.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti