Commenta

Antonio Lubrano chiude
la stagione teatrale
di Canneto

Antonio-Lubrano-ev

Nella foto, Antonio Lubrano

CANNETO SULL’OGLIO – Chiude sabato 14 marzo la stagione del Teatro Comunale “Mauro Pagano”. Alle ore 20,45 andrà in scena lo spettacolo dal titolo “Il buffo dell’opera”. Conduce il noto Antonio Lubrano. I brani operistici sono interpretati dai solisti dell’Orchestra da Camera Aloisiana con la direzione del Maestro Alessandro Trebeschi.

I retroscena esilaranti, gli incidenti veri che accadono sulla scena lirica e fuori scena: ecco che cosa racconta “Il buffo dell’opera”, lo spettacolo condotto da Antonio Lubrano che la critica ha definito divertente. Per ciascuno dei curiosi “disastri” rievocati dal narratore quattro cantanti – un soprano leggero, Alessia Pintossi, un soprano drammatico, Olivia Latina, un tenore, Ivan Defabiani e un baritono, Stefano Kim – interpreteranno una o più arie delle opere in programma. Gli artisti saranno accompagnati dai solisti dell’Orchestra da Camera Aloisiana diretta dal M° Alessandro Trebeschi.  Si va da Traviata all’Elisir d’amore, dall’Aida a Carmen, dal Don Giovanni a La Bohème, Pagliacci, Madama Butterfly, Sonnambula; dal Barbiere di Siviglia a Don Carlos, a Tosca.

Antonio Lubrano, giornalista televisivo, ha realizzato per Rai Uno dal ’99 al 2004 la serie intitolata “All’Opera!”, un programma che raccontava ogni settimana un melodramma in 55 minuti, attingendo alle più famose edizioni dei teatri italiani, dalla Scala di Milano al San Carlo di Napoli al Regio di Parma, e che ebbe indici di ascolto altissimi, inconsueti per il melodramma in televisione sebbene andasse in onda in seconda e anche in terza serata.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti