Commenta

Raduno di astri
nascenti della velocità:
successo in Baslenga

raduno-interflumina-baslenga-clinic-ev

Nella foto, il gruppo di partecipanti al meeting

CASALMAGGIORE – Concluso con soddifazione di tutti i partecipanti il Raduno Tecnico federale di atletica leggera tenutosi lo scorso week end in Baslenga, nell’ambito dei meeting del Comitato Regionale Fidal Emilia Romagna. Un clinic aperto al Nord Italia, con importanti test di valutazione, effettuati sia con le pedane di bosco che con il rilevamento dei tempi e frequenze sui trenta metri con partenza da fermi a tre appoggi. Presenti atleti nazionali del calibro di Desalu, Bilotti, Valbonesi, Pivotto, Pettorossi, Spotti, Bernabei, Dosso, De Cuonzo, Borella e Boateng. Assenti perché influenzati Marani e Delmonte. L’Asd Interflumina CST è ora pronta ad accogliere l’ultimo Raduno invernale nell’ambito dell’importante Progetto Federale FIDAL. Enrico Arcelli, il grande atteso per il primo Convegno di sabato 21, è persona di fama internazionale. Il suo primo libro, degli oltre 20 scritti, “Correre è bello” risulta tutt’ora il più tradotto e venduto nella graduatoria dei libri sportivi in Italia. Preparatissimo sulla maratone, lui stesso, pur della classe ’40, partecipa a gare di lunga distanza, maratone comprese. “La Maratona: allenamento e alimentazione” un altro dei suoi preziosi libri, come “Magri & Forti” sempre in tema di alimentazione. Arcelli, ricercatore, vero sportivo, è persona pacata, disponibile al dialogo, comunicatore diretto, con il suo linguaggio semplice ed essenziale.

Al termine del convegno dialogherà con gli Atleti Desalu e Marani (ed i loro tecnici Grazioni e Contini) per la definizione della dieta alimentare che li porterà preparati anche sotto questo profilo all’obiettivo dei Campionati mondiali di Pechino. Sarà presente anche la dottoressa Anna Lisa Henzel, specialista in Scienze dell’Alimentazione di Parma, collaboratrice dell’Asd Interflumina CST. Importante anche la presenza del professor Dino Ponchio, già CT della Nazionale FIDAL e, dal gennaio 2013 con l’inizio del quadriennio Olimpici del Presidente Alfio Giomi, Consigliere particolare del Presidente, che porterà la visione federale verso Rio 2016, parlando anche dei Centri di Sviluppo Tecnico in Italia, come appunto quello di Casalmaggiore.

L’Associazione Officina Atletica, presieduta dall’infaticabile Sergio Previtali (associazione cultarale e tecnica fondamentale nel panorama nazionale dell’Atletica Leggera a cui aderiscono i migliori tecnici di tutt’Italia) sta curando gli aspetti organizzativi in termini di accreditamento per dirigenti, tecnici ed atleti di società che dal Nord Italia giungeranno a Casalmaggiore per la due giorni full immersion. Il convegno di sabato 21 marzo si terrà presso l’aula conferenze di Fondazione Santa Chiara (aperto a tutta la cittadinanza). Oltre ad Arcelli i dirigenti delle grandi aziende agro alimentari del nostro territorio: Consorzio Casalasco del Pomodoro (Fabrizio Fichera), Padania Alimenti (Sergio Branchini) ed Iris Bio (Maurizio Gritta).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti