Un commento

‘Texas Padano’: a
Casalmaggiore si parla
di energia e trivellazioni

trivella-ev

CASALMAGGIORE – Combustibili fossili e clima, trivellazioni in zone sismiche, Strategia Energetica Nazionale e altri temi caldi saranno dibattuti mercoledì 25 marzo a Casalmaggiore, alle ore 21 presso il Centro sociale Primavera di via Formis 14, in un incontro dal titolo “Texas Padano”, organizzato dalle associazioni ambientaliste casalasche e viadanesi nell’ambito del programma “Nutrire il pianeta è nutrire la pace” che comprende incontri informativi su vari temi di stringente attualità (quale ad esempio l’ultimo incontro sul TI-BRE ferroviario svoltosi a Piadena). Il giornalista Pietro Dommarco, autore del libro “Trivelle d’Italia”, e il soncinese Giacomo Cangini, “cittadino informato” affronteranno durante la serata molteplici interrogativi ai quali cercheranno di rispondere: “Quali effetti produce l’utilizzo dei combustibili fossili sul clima e sui fenomeni estremi?”, “Trivellazioni in territori naturalmente sismici… con quali rischi per i cittadini lombardi?”, “Ricerca idrocarburi e pozzi di stoccaggio gas: chi ci guadagna?”, “Quali conseguenze per agricoltura, ambiente e salute?”, “Sono previste misure di sicurezza in caso di esplosioni?”.

Tutti ricordano il sisma del 2012 che ha mietuto vittime e provocato ingenti danni al patrimonio sia in Emilia che in Lombardia e per il quale è stato condotto uno studio scientifico (Commissione Ichese) che non ha escluso la correlazione con le attività estrattive della zona, pur tuttavia continuano ad essere rilasciati permessi per trivellazioni anche nella zona casalasca, giustificati con presunte inderogabili ed urgenti necessità: ma sono davvero così strategiche ed indispensabili? E come si accordano con gli impegni assunti dal nostro Governo per contrastare i drammatici cambiamenti climatici? Temi che, fanno sapere gli organizzatori, riguardano anche il nostro territorio: ecco perché la cittadinanza ed in particolare i rappresentanti istituzionali sono invitati a partecipare.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • http://www.facebook.com/people/Pier-Luigi-Caffese/100002251716435 Pier Luigi Caffese

    Piacenza fossile mi distrugge il mito di Piacenza delle belle donne e buona cucina.
    Ma sono state raccontate falsità
    1.l’air gun è un cannone a ultrasuoni che danneggia tutto incluso i pesci.E’ vitato in molti paesi e gli USA lo usano lontano da coste in Oceano su previsioni di 3 miliardi di barili
    2.Se Renzi va a dire ad Obama che nei nostri mari ci sono piu’ barili che in Oceano,gli fa ritirare il passaporto
    3.le innovazioni in tecnologia driling noe esistono perchè la fratturazione ormai è roba vecchia ed in Italia inapplicabile perchè non ci sono riserve valide
    4.La Sottosegretaria Economia ha risposto a chi le diceva di sperperare soldi in Convegni inutili che gli sponsor pagavano.Come a dire che ai Convegni sul cancro di Veronesi,sponsor è l’Eni che studi mondiali dicono che per via delle emissioni di Co2 e PM10,si aggravano i casi di cancro.
    Noi vogliamo Piacenza molto forte nel food di livello e scarsa o inesistente nel fossile.