Commenta

Romani, giornata
dell’Arte con Brunivo
Buttarelli guest star

giornata-arte-romani_ev

Nella foto due momenti della giornata

CASALMAGGIORE – Creatività ed arte. Che non necessariamente sono sinonimi, ma spesso e volentieri possono camminare di pari passo, sotto braccio. Come accaduto martedì mattina presso il Polo Scolastico Romani di Casalmaggiore, che ha coinvolto tutti i suoi studenti nell’assemblea d’istituto pensata dai rappresentanti Riccardo Ronda, Minerva Sanguanini, Fabrizio Conti e Fation Kurteshi e ideata appunto come una giornata dedicata all’arte.

Quattro laboratori per quasi cinque ore di lavoro, cercando di soddisfare gli appetiti culturali, le curiosità e le qualità di ognuno, con un occhio anche alla storia e ai mestieri di una volta, dato che non mancava, nella figura di Ernesto Sanguanini, l’insegnamento, ovviamente in sicurezza, del mestiere del fabbro, con tanto di braci riscaldate per realizzare capolavori in ferro battuto. Tra i passaggi più significativi, in palestra, anche l’incontro con l’autore, in questo caso Brunivo Buttarelli, artista di fama internazionale che aveva organizzato, poco meno di sei mesi fa, la mostra itinerante per la città di Casalmaggiore “Brunivo and Friends”. Buttarelli ha portato con sé un paio di sculture che hanno fatto parte proprio di quella esposizione e ha spiegato ai ragazzi da dove scaturisce l’idea, il genio artistico, coadiuvando la sua lezione – molto partecipata e con molte domande – grazie a cataloghi che gli studenti hanno sfogliato con curiosità.

Da sottolineare anche il laboratorio di fotografia, l’unico che si è svolto lontano dalle mura dell’istituto, ovvero in prevalenza sull’argine del fiume Po, per cercare scorci, chiaroscuri e luci particolari, sotto la guida di una studentessa del Romani, fotografa per passione e magari un giorno anche per professione, Cristina Dumitrescu di quinta Liceo Classico. Infine non è mancata l’esperienza della modellazione e della creazione di manufatti sotto l’occhio attento del professore Francesco Vitale e dell’Associazione Ceramicarte: un corso talmente partecipato da essere diviso in due parti. Il tutto con la supervisione degli stessi ragazzi del Romani, alcuni dei quali impegnati nel ruolo di security.

Giovanni Gardani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti