Commenta

SemiScambi fa tris
e strizza l’occhio
alle scuole

semiscambi-2015-ev

Nella foto, l’edizione 2015 di SemiScambi a Castelponzone

CASTELPONZONE (SCANDOLARA RAVARA) – Tre come il numero delle edizioni, 55 come le varietà di bulbi raccolti dai residenti tra orti e giardini, 3000 come le bustine fatte a mano e messe a disposizione di visitatori esperti o curiosi, giovani e meno giovani. Semiscambi torna a invadere Castelponzone, borgo tra i più belli d’Italia, suggestiva frazione di Scandolara Ravara che tra i suoi tipici strettini ed i suoi portici ha accolto anche oggi un’iniziativa ideata dal Fai e in odore, anzi in profumo date le essenze, di diventare un marchio nazionale.

“Al convegno Fai nazionale di Roma abbiamo presentato Semiscambi come esempio virtuoso di manifestazione che coniuga tanti aspetti in un unico luogo – spiega il referente del gruppo Fai Giovani di Cremona, Giovanni Salomoni -. Qui a Castelponzone tante associazioni e gruppi si impegnano per realizzare una giornata che oltre allo scambio di semi accompagna i visitatori a scoprire le bellezze del territorio circostante”. “Grossa novità di quest’anno – sottolinea il sindaco di Scandolara Ravara, Velleda Rivaroli – ci siamo rivolti alle scuole, in particolare le primarie che verranno a ritirare dei semi di zucca e ci porteranno l’ortaggio maturo nell’edizione di ottobre. Interessante il progetto presentato dalla scuola di Trescore Cremasco, presente a Castelponzone con una raccolta di varie terre e di vari semi che hanno coltivato gli stessi bambini con risultati significativi”.

Scambio di semi, mostra mercato di florovivaismo, vendita di prodotti tipici locali, noleggio bici, conferenze, visite guidate al territorio e al museo dei Cordia, unicum tutto nostrano, e poi un divertente laboratorio per bambini che attrae anche i più grandicelli. Tutto questo nel cuore di Castelponzone, per un 25 aprile che, da queste parti, è da tre anni sinonimo di fiori, piante, bulbi e tradizioni.

Simone Arrighi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti