Commenta

Viadana, Moderati:
“Educazione sanitaria,
continuità con Expo”

rossin-ev

Nella foto, Rossin, Salvagni e Manfredi

VIADANA – Il Patto dei moderati, lista a sostegno del candidato sindaco viadanese Giovanni Breveglieri, svelta parte del proprio programma elettorale: nello specifico, quella sulla sanità nelle scuole. A illustrare il tema, il portavoce di Area Popolare e Forza Italia Luca Salvagni: “Favorire il progetto dell’educazione sanitaria a completamento delle attività didattiche dei nostri figli, inserendolo nel piano di formazione delle scuole dell’obbligo”. “Il ragionamento – approfondisce Salvagni – nasce anche per dare continuità all’evento Expo 2015 “Nutrire il Pianeta” e proprio per questo ho proposto laboratori didattici di educazione alimentare svolto da specialisti del settore per gli studenti delle scuole con lo scopo di sviluppare una coscienza alimentare corretta, incentivando il consumo di alimenti sani, ponendo attenzione al problema dell’obesità e allo spreco dei cibi e ad una maggiore conoscenza nella lettura delle etichette alimentari. Sempre per i più piccoli un progetto li aiuterà a capire l’importanza dell’igiene orale e ulteriori insegnamenti saranno rivolti a Fornire informazioni sui rischi e pericoli legati all’uso scorretto quali: televisione, cellulare, videogiochi”.

Idee anche per le secondarie: “Si tratta di un progetto che affronterà con intelligenza temi molto delicati ed importanti nel campo della sensibilità dell’adolescente come l’educazione alle affettività e all’educazione sessuale”. Tutto il programma andrebbe sviluppato in collaborazione con le Aziende Sanitarie Locali e le strutture ospedaliere pubbliche. Considerando le scarse risorse credo che debbano essere consegnati alla comunità progetti finalizzati e di rete. In questo caso accompagnando nei prossimi anni il tema dell’Expo diamo una risonanza all’evento ottenendo un effetto di sensibilità e di crescita per i nostri ragazzi”.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti