Commenta

Manifestazione indiana
a Piadena: durissimo
attacco di Forza Nuova

forza-nuova-piadena_ev

PIADENA – Il consigliere comunale di Piadena, Rudi Bruschi Robusti, eletto nella lista di Forza Nuova, prende posizione sulla manifestazione indiana di sabato 2 maggio, organizzata proprio nelle vie del comune casalasco. “Si tratta” spiega il consigliere, che va all’attacco “di una ricorrenza che provocherà nella nostra località un’autentica invasione di stranieri, della quale i cittadini piadenesi non sentivano certo la mancanza. E’ il simbolo del nostro paese ormai al collasso, di una classe politica accomodante nei confronti di questo attacco al nostro sistema di vita, ai nostri valori, alla nostra identità”.

“Veniamo cresciuti fin da piccoli al concetto che gli altri abbiano qualcosa più di noi – prosegue Robusti – siano migliori e che aumentino la nostra cultura. Forza Nuova invece è orgogliosa delle nostre radici e dei nostri valori. Se dovevamo colmare un debito di riconoscenza per i nostri connazionali andati un secolo fa cercare fortuna all’estero, quel debito lo abbiamo pagato. Ora basta, siamo a posto così, anche per i secoli a venire: abbiamo già dato. Il sentore comune della gente è un senso di fastidio nei confronti dell’immigrazione. Vediamo arrivare persone che non hanno nessuna intenzione di integrarsi: parlano solo la loro lingua, si vestono, mangiano ed hanno ritmi di vita che non sono i nostri”.

Un attacco pesantissimo della compagine politica rappresentata in consiglio a Piadena. “Forza Nuova ha il coraggio di fare quello che tanti di noi non hanno il coraggio di ammettere a sé stessi. Il nostro è un no deciso alla civiltà multirazziale multiculturale. In questi decenni di immigrazione abbiamo visto le carceri riempirsi di delinquenti stranieri: avevamo già i nostri. In compenso lavorano avvocati, forze dell’ordine, cancellieri dei tribunali, vigili e servizi sociali. La classe politica che ha provocato questo sfacelo dovrebbe avere il senso della vergogna di farsi da parte, in silenzio. Ma non ha nemmeno un briciolo di dignità”.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti