Commenta

Sergio Cofferati
a Viadana
per De Martino

SERGIO COFFERATI

Nella foto, Sergio Cofferati

VIADANA – Giovedì 7 maggio alle ore 21.00 presso la Cooperativa Sociale PalM Work & Project di via Codisotto 8 a Buzzoletto di Viadana si terrà l’incontro pubblico con Sergio Cofferati, organizzato da Roberto De Martino, candidato sindaco per Alleanza civica liste Viadana Democratica e Progresso e Rinnovamento l’altra Viadana. Dal giugno 2009 Cofferati è parlamentare europeo dove, per il gruppo dei Socialisti e Democratici, è Vice Presidente della Commissione per il Mercato Interno e la protezione dei consumatori. E’ membro della Commissione Giuridica ed è stato membro della Commissione Occupazione ed Affari Sociali. Ha inoltre svolto il ruolo di Coordinatore per il Gruppo S&D nella Commissione speciale per la crisi finanziaria, economica e sociale istituita dal Parlamento Europeo ad inizio della legislatura del 2009.

Tema della serata: “Lavoro e dignità della persona”. “In tempi di crisi economica dalla quale ancora non si vedono vie d’uscita sostanziali – fa sapere De Martino – la contrattazione è all’ordine del giorno in tutti i settori. Quali prospettive e quali strategie possono essere messe in campo dal Sindaco di Viadana a supporto dei propri cittadini per rispondere alle sfide del lavoro che assumono un ruolo chiave in termini di benessere e tenuta del tessuto sociale”. “Ammortizzatori sociali, sostegno al reddito, incentivo alla assunzione con politiche di sgravi fiscali, maggiore raccordo tra formazione e lavoro, ricollocazione di chi ha perso l’occupazione”: così De Martino.

“Le criticità – prosegue – soprattutto si colgono in diversi contesti: nella disoccupazione giovanile come nella fragilità dei lavoratori che superano i cinquanta anni di età per i quali l’uscita dal mondo del lavoro più diventare un dramma così come l’occupazione dei disabili. Il confronto vuole esser aperto sono invitate a partecipare le sigle sindacali e le associazioni di categoria e allo stesso tempo concreto. Sappiamo che la costituzione dice che l’Italia è un repubblica fondata sul lavoro ma lo dobbiamo dire a Viadana traducendolo in fatti. Lo dobbiamo dire non contro qualcuno ma a favore di tutti: imprenditori, lavoratori e partite iva”.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti