Commenta

Via Cavour col
disco orario: decisione
presa dalla giunta

via-cavour-inizio_ev

Nella foto la zona di via Cavour da dove partirà la nuova regolamentazione della sosta

CASALMAGGIORE – Una importante novità per quanto concerne la zona di parcheggio nel centro storico di Casalmaggiore è stata introdotta dalla giunta comunale di Casalmaggiore dopo la riunione di sabato mattina. Come noto i parcheggi di via Cavour che vanno dall’incrocio tra la stessa strada a via Martelli e che giungono fino a piazza Garibaldi sono contornati da strisce blu, dunque sono a pagamento. Gli altri stalli, a strisce bianche, erano invece fino a sabato liberi. A breve invece verranno regolati dal sistema del disco orario: sarà cioè possibile sostare senza pagare nulla, ma restando al massimo un’ora pena la contravvenzione. La decisione presa dalla giunta è stata comunicata a Silvio Biffi, capitano della Polizia Locale di Casalmaggiore, che provvederà quanto prima a installare la nuova segnaletica verticale per informare i cittadini della novità.

“Il provvedimento riguarda tutti, anche i residenti della via – spiega Vanni Leoni, vicesindaco e assessore alla Viabilità – perché dopo alcune verifiche nel corso dell’ultimo anno (da quando cioè la giunta Bongiovanni ha iniziato a governare, ndr) abbiamo rilevato che è necessaria una maggiore turnazione. La durata di un’ora della sosta consente a chiunque voglia fare spesa o chi debba compiere commissioni in zona di perfezionare il tutto, senza fretta. Dopo di che, scaduta l’ora, altri potranno usufruire del parcheggio”. Leoni precisa che il provvedimento riguarda la zona di via Cavour che va dall’incrocio con via Guerrazzi all’incrocio con via Martelli e che, proprio su via Martelli, viene applicata la stessa normativa anche nel breve tratto iniziale di strada, ossia fino al condominio dove sorge l’ex Ufficio Postale.

Giovanni Gardani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti