Commenta

Il melone di Viadana
fa impazzire delegazione
cinese a Expo

meloni-cinesi_ev

Nella foto due momenti del ricevimento

MILANO – Il gusto unico dei meloni del Mantovano, presentati dalla società agricola Santelli di Casaletto di Viadana, e le specialità preparate con le erbe dall’agriturismo Corte Nigella di Felonica hanno conquistato la delegazione istituzionale cinese lunedì ospite a Pianeta Lombardia per l’incontro cui hanno partecipato l’assessore regionale alla Casa, Housing sociale, Expo e Internazionalizzazione delle imprese Fabrizio Sala e l’assessore regionale all’Agricoltura, il viadanese Gianni Fava.

Il momento della degustazione, innaffiata con i vini proposti dal Consorzio dell’Oltrepò Pavese, ha suscitato particolare interesse tra i componenti della delegazione cinese che hanno espresso grande apprezzamento per le specialità del territorio Mantovano. A Pianeta Lombardia per partecipare alla diretta televisiva ‘Orario continuato’ su Telelombardia il presidente di Regione Lombardia Roberto Maroni si è intrattenuto con la titolare dell’agriturismo Corte Nigella, Germana Mazzi, incuriosito dalle sue specialità: la ricotta rigorosamente a km zero con un mix di erbe aromatiche, il primo sale (un formaggio molto fresco di latte vaccino) elaborato con i semi di nigella, di cumino e i petali di fiordaliso e calendula. Un’offerta particolare e ricercata curata da chi ha realizzato, a Felonica, lo scorso anno, il primo museo all’aperto delle erbe vive. Una caratteristica che si ritrova anche nella ‘senapata’ preparata con la lavanda e accompagnata dal gelato di parmigiano prodotto nei territori del Mantovano.

A Pianeta Lombardia grande successo anche per la frutta di alta qualità garantita e certificata dell’Agricola Santelli di Viadana: oltre al melone viadanese, al ‘Supremo’ e al ‘Red Summer’ è stato presentato anche il ‘pregiato’ con retatura densa e spessa. “Una azienda etica – ha commentato l’assessore all’Agricoltura di Regione Lombardia Gianni Fava – perché propone frutti lavorati con passione e solo ed esclusivamente secondo la stagionalità, vera espressione di identità territoriale”.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti