Commenta

Sabbioneta, ladri
si fingono carabinieri
Poi via a mani vuote

furto-casa-porta-notte-ev

SABBIONETA – Inconcepibile la sfrontatezza e l’insistenza con cui i ladri stanno perseguitando Sabbioneta e i suoi abitanti. Nei giorni scorsi due nuovi furti si sono registrati nella cosiddetta zona “ex Farina” a ridosso della provinciale per Viadana. Un’area dove i malviventi pare abbiano facile accesso, considerando le volte in cui già vi si sono introdotti, soprattutto nelle ore diurne quando la gente è fuori dalle abitazioni per lavoro.

Un imprenditore locale nel giro di poco tempo ad esempio si è visto portar via pc e stampante senza che nessuno abbia notato nulla. Chi invece si è accorta di qualcosa di grave che stava accadendo è stata una donna che addirittura sulle scale dell’appartamento ha incontrato due uomini che si erano introdotti in casa senza che lei se ne fosse accorta. Quando si è trovata faccia a faccia con gli sconosciuti e ha chiesto loro chi fossero e che cosa stessero facendo si è sentita rispondere: “Siamo due carabinieri in borghese arrivati qui per tenere sotto controllo la zona, considerando la serie di furti segnalati”. Dopodiché i ladri sono spariti nel nulla prima che qualcuno potesse chiamare le vere forze dell’ordine: stavolta il furto non c’è stato, ma la paura e il disagio per questo tipo di sfrontatezza dimostrato dai malviventi sì.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti