Commenta

Mondiale U20, cambio
programma. A Viadana
Italia-Argentina

rugby-foto-bregani_ev

Nella foto Bregani l’Italia under 20 in azione

VIADANA – Viadana riapre le proprie porte al World Rugby Under 20 Championship dopo il tris di sfide che mercoledì ha entusiasmato gli appassionati accorsi in riva al Po per vedere le future stelle della palla ovale. Lunedì 15 si riparte aumentando i giri del motore alle 16.30 con una sfida di altissimo coinvolgimento emotivo con l’Italia che fa il suo debutto nell’impianto viadanese contro l’Argentina per una partita che avrà un peso specifico molto consistente nella definizione delle gerarchie del mondiale; passo fondamentale per gli azzurrini per il mantenimento della categoria. Un cambio di programma che farà sicuramente piacere ai fan della palla ovale di Viadana.

A seguire (18.30) Samoa e Giappone si incroceranno per un confronto che unisce tecnica e fisicità preceduta dalla Siva Tau, danza samoana che rievoca la tradizione isolana, mentre la chiusura è affidata ad un rendez-vous targato Six Nations tra i verdi d’Irlanda ed i dragoni gallesi; kick-off alle 20.30. “E’ un grande onore avere qui l’Italia – sottolinea il presidente del Rugby Viadana 1970, Davide Tizzi -, mi sento di ringraziare tutti coloro i quali si sono spesi per riportare questa sfida allo Zaffanella. La partita tra Italia e Pumitas – continua il dirigente viadanese – ha per noi un sapore speciale perché da sempre consideriamo quello argentino un Paese amico visti i tanti atleti e tecnici che hanno vestito il giallonero dando un contributo fondamentale alla storia del nostro club. Inoltre sarà lecito attendersi una sfida spettacolare in campo, ma altrettanto sarà in tribuna con calore, colore ed infinita passione che i due popoli infondono nel sostegno delle proprie rappresentative nazionali in ambito di rugby e non solo. Quanto di buono fatto nella giornata del 10 da parte di tutti quelli che hanno lavorato per offrire il migliore spettacolo possibile, è oggi premiato dalla scelta di fare uscire dai cancelli degli spogliatoi dello Zaffanella quella maglia azzurra che per tutti ha un valore enorme e sarà nostro compito ricoprire di applausi l’ingresso in campo di capitan Paolo Buonfiglio e di tutta la squadra che rappresenta l’Italia in una competizione così importante”.

I calciatori dell’Italia Under 20 arriveranno domenica allo Zaffanella alle ore 17 per trovare il giusto feeling con il campo. Cancelli aperti alla stampa per i primi quindici minuti con possibilità di intervistare gli atleti azzurri impegnati nella seduta di allenamento al termine della stessa.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti