Commenta

Divano a fuoco,
divampa l’incendio
Paura a Vicobellignano

incendio-vicobellignano_ev

Nella foto i carabinieri e i Vigili del Fuoco in via Molossi e ciò che resta del divano

VICOBELLIGNANO (CASALMAGGIORE) – Potrebbe esserci una banale distrazione all’origine di un incendio in via Molossi, lo stradone di Vicobellignano, frazione di Casalmaggiore. A prendere fuoco per primo, infatti, all’interno dell’abitazione di proprietà Tedioli ma affittata a una famiglia originaria della Romania, è stato un divano (andato letteralmente distrutto). Da lì le fiamme si sono presto propagate dando origine ad un incendio esteso, che ha costretto all’intervento i Vigili del Fuoco di Viadana e successivamente, in rinforzo, quelli di Cremona. L’allarme è scattato attorno alle 15.30 di lunedì pomeriggio.

Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri di Casalmaggiore perché l’abitazione colpita dall’incendio si trova su una semicurva molto pericolosa per il transito e dunque i militari hanno regolato il traffico in senso unico alternato. Qualche difficoltà anche per i mezzi dei Vigili del Fuoco per entrare all’interno del cortile dell’abitazione e spegnere le fiamme, tanto che gli stessi hanno poi preferito avanzare a piedi e utilizzare gli estintori in dotazione e i tubi dell’acqua collegati al deposito. Non si segnalano feriti: all’origine dell’incendio potrebbe essere stato o un mozzicone di sigaretta oppure una delle macchinette elettriche anti-zanzare molto utilizzate in questo periodo che porta all’estate.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti