Commenta

Rotary, quanti cambi
della guardia: 4 club
pronti al turn over

presidenti-rotary-nuovi_ev

Nella foto da sinistra Mori, Morini, Ghigi e Meneghetti

I Rotary Club del territorio si preparano al passaggio del testimone. Nei prossimi giorni infatti sono previste le conviviali nelle quali avverrà il passaggio delle consegne tra i presidenti uscenti e gli entranti. Come noto sono 4 i Rotary Club dell’Oglio Po, che costituiscono il cosiddetto Gruppo Po nell’ambito del Distretto 2050. Assieme a loro, due Rotaract Club, che hanno soci che vanno dai 18 ai 30 anni di età. Tutti i 6 club hanno fissato da tempo sedi e date delle cerimonie, attese nei vari club di servizio come uno dei momenti di maggiore rilievo dell’anno sociale.

Aprirà la serie il RC Casalmaggiore Oglio Po, che terrà la sua conviviale mercoledì 24 giugno, quando Carlo Stassano lascerà la presidenza a Francesco Meneghetti, casalese ceo e fondatore di Fabbricadigitale. L’evento si terrà presso Villa Medici del Vascello a San Giovanni in Croce. Un giorno dopo, giovedì 25 giugno, toccherà al RC Piadena Oglio Chiese, che si ritroverà nella bella cornice di Villa Ferrari a Gussola. Qui il presidente Giampaolo Perteghella passerà il collare ad Antonio Morini.

Per il RC Casalmaggiore Viadana Sabbioneta invece l’appuntamento è per domenica 28 giugno al ristorante Artegusto di Gazzuolo. Sarà Massimo Mori a raccogliere il testimone da Pietro Sganzerla. Sempre domenica 28 giugno si ritroverà, per una volta non solo online, l’eClub 2050, vale a dire il club i cui soci partecipano alle conviviali collegandosi online (non a caso, pur facendo parte del Gruppo Po, vanta soci di ogni parte d’Italia e anche del mondo). L’appuntamento è  a Quarto, frazione di Piacenza. Qui il presidente, il casalasco Maurizio Mantovani di San Giovanni in Croce, passerà il testimone al riminese Bruno Ghigi.

Intanto si conoscono già i nomi dei successivi presidenti, coloro cioé che entreranno in carica nel 2016. Per il Casalmaggiore Oglio Po si tratta dell’architetto Daniel Damia, nato in Svizzera e con studio a Parma. Per il Piadena Oglio Chiese Maurizio Turrini, farmacista di Canneto sull’Oglio. Per il Casalmaggiore Viadana Sabbioneta Elena Anghinelli, avvocato di Viadana, mentre per l’eClub 2050 Andrea Borri, addirittura residente a Roma. Anche i due Rotaract si preparano alle successioni. Il club Casalmaggiore Viadana Sabbioneta si ritroverà l’11 luglio al ristorante Mare e Luce (ex Corte Lavadera) di Viadana, dove Silvia Braga passerà il testimone a Simone Galli, di Sabbioneta. In luglio anche la conviviale del Rotaract Piadena Casalmaggiore Asola, con Romina Stringhini che cederà la carica di presidente a Maria Vittoria Pagliari.

Vanni Raineri

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti