Commenta

Gorni Kramer da
esportazione grazie
ai “Sensabalìa”

sensabalia_ev

Nella foto un momento del concerto a Lido di Classe

BOZZOLO/RIVAROLO MANTOVANO – Talenti musicali del comprensorio anche da esportazione. Si chiamano “Senzabalìa” e sono un gruppo che realizza principalmente cover di musica italiana composto da musicisti di Bozzolo e Rivarolo Mantovano. Mario Zilioli è il cantante, Gino Buttarelli il chitarrista e Angelo Cozzani suona alle tastiere in una formazione nata nell’anno 2000: il grande successo riscosso in questi anni ha portato i “Sensabalìa” a fare musica anche da esportazione, uscendo dal territorio comprensoriale e arrivando ad esibirsi anche in luoghi turistici e di villeggiatura. In particolare, dopo tante serate tra Cremona, Mantova, Reggio Emilia e Parma, il gruppo mantovano si è esibito poche sere fa anche a Lido di Classe, in provincia di Ravenna, sulla Riviera Adriatica, e tra le prossime date ha già programmato anche una serata a Moniga, sul Lago di Garda.

Si tratta come detto di volti molto noti nella nostra zona, oltre che di musicisti stimati: tutti provengono dal gruppo New Old About, che suonava dal 1980 al 1999 con canzoni anni ’60 e ’70 e genere latino-americano, oltre che della tradizione italiana, con la particolarissima scelta di tradurre alcuni grandi successi dall’inglese al dialetto rivarolese-mantovano. Tra le altre doti conclamate, anche quelle da cabarettisti, con apprezzate improvvisazioni sul palco. Zilioli è originario di Bozzolo, oggi è in pensione ma è stato anche tecnico di Radiologia proprio all’ospedale “Don Primo Mazzolari”, Buttarelli e Cozzani sono invece di Rivarolo Mantovano. In particolare Buttarelli, diplomato in setticlavio al Conservatorio di Mantova, è stato per vent’anni insegnante alla Scuola di Musica Estudiantina di Casalmaggiore, mentre Cozzani è stato il primo maestro di organo di Lorenzo Bonoldi, bozzolese 37enne, attualmente primo organista della Scala di Milano. Non solo: il padre dello stesso Cozzani, Italico, prese lezioni in gioventù dal grande Gorni Kramer. Ecco perché nel repertorio dei “Senzabalìa” compaiono spesso i grandi successi del musicista mantovano, eternizzato da una grande carriera anche nell’orchestra Rai e festeggiato, nel Centenario dalla nascita, proprio lo scorso anno a Rivarolo Mantovano.

Giovanni Gardani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti