Commenta

Il crescendo della
Fiera di Piazza Spagna
a Casalmaggiore

fuochi-fiume-ev

CASALMAGGIORE – In principio fu l’ovazione per Paolo Cevoli ed il suo “Soldato Semplice” sul sagrato del Duomo di Santo Stefano a strappare risate ed applausi ad un migliaio di persone. Poi, una rassegna di concerti, con emozioni al diapason per l’idolo di casa Bernardo Lanzetti, con le delicate note dell’International Music Festival, con le cover band e le orchestre. Una seconda sbornia di comicità insieme al parmense Gianpaolo Cantoni, ormai star del web oltrechè delle piazze. Nel mentre, un pienone degno dei migliori Giovedì d’Estate ed il consueto assalto giovanile al luna park in zona Lido Po. Tutto questo e molto altro è stata, sinora, la Fiera di Piazza Spagna 2015, evento organizzato dalla Pro Loco che anima il centro di Casalmaggiore da una settimana a questa parte ed è pronto a regalare le ultime sorprese per il gran finale del week end.

Dopo un sabato sera di liscio sul listone, la domenica di fine kermesse inizierà presto, già alle ore 9,30, col consueto binomio tra polisportiva Amici del Po e Canottieri Eridanea che renderà possibile il settimo Triathlon del Po. Corsa, nuoto e canottaggio, con spola degli atleti tra le due società in riva al grande fiume. Novità assoluta, domenica nel tardo pomeriggio, il motocross freestyle in piazza Garibaldi: alle ore 19,30 si alzeranno i decibel col rock dei Red Carpet, colonna sonora per le evoluzioni dei centauri che sul listone daranno vita ad uno spettacolo sportivo senza precedenti e che strizza l’occhio ad Amurt e alla beneficenza. L’incendio del grande fiume, in serata, con lumini e fuochi d’artificio, sarà la degna chiusura della Fiera di Piazza Spagna 2015.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti