2 Commenti

Risse continue, ora
il Bar Artic (pur senza
colpa) rischia chiusura

carabinieri-ev

BOZZOLO – Rischia pesanti conseguenze il bar Artic di Bozzolo a causa delle continue risse che vi si registrano con frequenza impressionante. Anche l’altra notte i carabinieri sono dovuti intervenire. Stavolta nessuno si stava menando, com’era accaduto nelle tre volte precedenti, ma all’occhio attento dei militari non era sfuggito un veloce approccio tra due extracomunitari che sembrava stessero davanti al locale per scambiarsi sostanze illecite.

Ad una immediata perquisizione però non è stato trovato nulla di illegale e allora i carabinieri hanno tenuto d’occhio i personaggi passando e ripassando più volte davanti al bar anche per prevenire eventuali nuove aggressioni, che nelle notti scorsi li hanno tenacemente impegnati assieme ad ambulanze del 118 per l’uso di un coltello di un magrebino nei confronti di un rivale. Sembra quasi che tutti coloro che amano alzare il gomito perdendo poi il lume della ragione e il buon senso si diano appuntamento davanti al bar Artic, i cui gestori cinesi, subentrati alla precedente gestione latina locale, non avrebbero alcuna responsabilità nelle risse che si accendono dentro il locale per poi esplodere negli spazi esterni. Tanto è vero che i titolari si sarebbero recati spontaneamente in caserma, tra l’altro poco distante, per chiedere ai carabinieri consigli e suggerimenti per arginare queste manifestazioni di violenza  che poi creano disturbo alla gente che vive nei paraggi.

Proprio per difendere questi cittadini disturbati dalle urla e grida emessi durante le risse l’Amministrazione comunale, su richiesta tra l’altro del consigliere Pier Luigi Marcante, sta studiando interventi inderogabili per stroncare questo ripetersi di intollerabilii episodi. Se non sarà la Questura ad emanare un provvedimento di sospensione della licenza, sarà il Comune stesso a dare un giro di vite, chiudendo per un certo periodo il locale sino a che la situazione non sarà tornata alla normalità e gli animi bollenti troveranno una condizione di tranquillità e distensione.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Roberto

    Non riesco a capire il perchè chiudere il locale. Bastonate chi crea le risse

  • marco

    gli aveva dato i soldi per un un cafè questa e la realtà