Commenta

Pomì al completo,
rosa e staff
pronti per il ritiro

barbolini-staff_ev

Nella foto, da sinistra: Boselli, Bolzoni, Barbolini, Ghini

CASALMAGGIORE – Ora che il roster e lo staff sono completi, la Pomì Casalmaggiore può iniziare a concentrarsi sulla prossima stagione. L’inizio ufficiale è fissato per il 17 agosto quando la squadra, o meglio le giocatrici non impegnate con le rispettive nazionali, e lo staff tecnico raggiungeranno la location della Casa al mare di Casalmaggiore di Forte dei Marmi, per il previsto ritiro di quattro giorni. L’allestimento della squadra si è completato proprio ad inizio settimana con il perfezionamento dell’ingaggio delle ultime due atlete, ma anche nello staff tecnico gli ultimi giorni hanno portato delle novità. Ecco nel dettaglio come si comporrà la rosa della Pomì Casalmaggiore targata 2015-2016.

Palleggiatrici: Carli Lloyd, Carlotta Cambi. L’esperienza e l’affidabilità della statunitense affiancata dalla voglia di emergere di una giovane di grande talento.

Schiacciatrici: Valentina Tirozzi, Francesca Piccinini, Lucia Bacchi, Marianna Ferrara, Teresa Matuskova, Margaret Kozuch. Un pacchetto che somma carisma, tecnica, esperienza nazionale ed internazionale, ben assortito e che ben si adatta alle esigenze di un tecnico come Barbolini che ama intercambiare le proprie attaccanti.

Centrali: Jovana Stevanovic, Lauren Gibbemeyer, Rossella Olivotto. La coppia centrale più forte dello scorso campionato, serba e statunitense protagoniste di un’estate dalle tinte forti con le proprie nazionali, ora affiancate da un grande rientro come quello dell’ex Montichiari.

Liberi: Imma Sirressi, Giada Cecchetto. Uno dei simboli dell’ultimo scudetto, la ragazza innamorata della Pomì, affiancata dall’ex Bakery Piacenza, conoscitrice e grande estimatrice dell’ambiente rosa.

Lo staff sarà così composto:
Massimo Barbolini – Il primo allenatore che la società VBC ha da subito individuato per sostituire il condottiero dello scudetto rosa Davide Mazzanti. Un nome una garanzia quello di Barbolini il cui curriculum in campo nazionale ed internazionale farà al caso di una squadra chiamata non solo a difendere lo scudetto ma anche a ben figurare in Champions.
Giorgio Bolzoni – La garanzia certificata da quattro anni alla Pomì, due di A2 ed altrettanti di A1 nei quali, al fianco di Gianfranco Milano, Claudio Cesar Cuello, Alessandro Beltrami ed infine Davide Mazzanti si è sempre rivelato spalla preziosa ed irrinunciabile
Federico Bonini – E’ la new entry dello staff rosa. A dire il vero già nella passata stagione ha dato un valido aiuto durante gli allenamenti, ora non ha voluto rinunciare alla proposta della società che l’ha voluto quale sostituto di Daniele Santarelli.
Stefano Tagliazucchi – Un compito non facile il suo, quello di non far rimpiangere un certo Riccardo Ton preparatore della formazione campione d’Italia. Le sue capacità e i trascorsi importanti anche a livello di nazionali, sono garanzia di professionalità e successo.
Cristian Carubelli – Un pilastro dello staff rosa sin dalla prima stagione di B2 da quando Casalmaggiore iniziò la propria escalation. L’esperienza che gli deriva dalla propria professione e da anni trascorsi a prendersi cura dei muscoli delle tante giocatrici succedutesi alla Pomì ne fanno un autentico punto di riferimento.
Paolo Agnetti – E il vice Carubelli, giovane che negli ultimi tre anni si è guadagnato la stima e l’apprezzamento della società e delle atlete che hanno vestito la casacca rosa. Sempre disponibile e presente.
Antonio Orlandi – Dopo il primo anno di A1, ecco servito un altro anno nel ruolo di scout ed addetto alle statistiche e questa volta con lo scudetto cucito sul petto. Per lui una grande soddisfazione oltre alla responsabilità di analizzare le statistiche delle avversarie straniere di Champions.

Nei prossimi giorni verranno definiti i ruoli dello staff medico anche se è certo sin da ora che il settore verrà potenziato ed allargato a più professionisti del campo.

Mauro Vigna

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti