Commenta

Arrestati a Viadana
due ‘specialisti
delle macchinette’

arresto-carabinieri-ev

VIADANA – Li hanno ribattezzati “specialisti delle macchinette” perché si erano già resi protagonisti di vari ‘colpi’ in strutture che ospitano distributori automatici di cibo e bevande. Da ultimo, un furto a Schivenoglia, con cospicuo bottino economico. Ma S. L., classe 1957 di Fabbrico e A. S., classe 1991 di Gonzaga, non l’hanno passata liscia in quel di Viadana.

Entrati nei locali della Proges (servizi integrati alla persona), all’interno dell’ex ospedale in Largo De Gasperi, con un terzo complice e con l’intento di forzare alcuni distributori per asportarne denaro contante, sono stati colti in flagranza di reato dai Carabinieri dell’aliquota mobile di Viadana, allertati dai dipendenti della struttura.

I due sono stati arrestati e trascorreranno la notte in camera di sicurezza nella stazione dell’Arma di via Circonvallazione Fosse, in attesa del processo per direttissima in programma giovedì in Tribunale a Mantova. Ad aggravare la posizione di S. L. e A. S., i precedenti specifici. Del terzo ladro si sono perse invece le tracce.

Simone Arrighi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti