Commenta

Il primario “luminare”
Ernesto Laterza si
insedia a Legnago

laterza-saluto-ev

Nella foto, Ernesto Laterza

CASALMAGGIORE/LEGNAGO (VR) – “Un luminare di grande esperienza”: così è stato ribattezzato nel veronese, provincia che sta per accoglierlo, il 57enne dottor Ernesto Laterza, nativo di Bari e sino a gennaio scorso primario dell’unità operativa di Chirurgia generale presso l’ospedale Oglio Po di Casalmaggiore, ormai in procinto di insediarsi all’Ulss 21 di Legnago. Oltre 5mila interventi chirurgici all’attivo, molti dei quali riguardanti patologie dell’apparato gastro-enterico e polmonari, un’ampia attività scientifica concentrata sui tumori degli organi digestivi: Laterza, che in gioventù fu allievo della prestigiosa scuola del professor Claudio Cordiano a Borgo Roma, guiderà il reparto di Chirurgia generale dell’ospedale veronese.

Affidare all’ex primario dell’Oglio Po l’unità operativa più importante del nosocomio di Legnago, come spiegato dal direttore generale Massimo Piccoli, significa rafforzare l’attività di una struttura su cui si basa gran parte dell’attività dell’ospedale. Non solo: l’intento è di rilanciare il presidio e renderlo più qualificato ed attrattivo, in modo tale da evitare l’esodo dei pazienti. Laterza subentra all’ex primario Franco Lanza, in pensione dall’inizio del 2013, e potrà contare su di un’equipe di otto medici in servizio. Un team capace di eseguire 1.300 interventi di chirurgia maggiore, 272 in day surgery ed altri 280 ambulatoriali nel solo anno 2014.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti