Commenta

Cercano soldi, lasciano
il caos: ladri
all’Asl di Casalmaggiore

asl-casalmaggiore-ev

Nella foto, l’ingresso dell’Asl di Casalmaggiore

CASALMAGGIORE – Cercavano soldi, non ne hanno trovati e hanno lasciato dietro di sé il caos più totale: nei giorni ferragostani di chiusura, sono stati presi d’assalto gli ambulatori Asl di via Porzio, a Casalmaggiore. A rilevare che qualcosa non andava, i Carabinieri della locale stazione, che nel corso di pattugliamento si sono accorti di alcune luci accese all’interno dei locali. Era la notte tra venerdì e sabato ed una volta entrati negli ambulatori dell’Asl gli uomini dell’Arma hanno trovato tutto a soqquadro.

Il raid di qualche ladro era evidente, ma ai malviventi è andata male, anzi malissimo: nei locali di via Porzio non vengono tenuti soldi e oltre ad essere fuggiti a mani vuote gli autori dell’intrusione si sono pure tagliati entrando da una finestra. L’intervento di risistemazione dei locali è stato immediato e già lunedì mattina gli uffici erano aperti e funzionanti: sostituite un paio di porte sfondate, riparata la finestra rotta e risistemato tutto, dagli armadi ai cassetti aperti dai malviventi nella vana ricerca di denaro contante.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti