Commenta

L’Interflumina
ha la sua nuova freccia
tricolore: Daria Sinatra

contini-sinatra-ev

Nella foto, Gian Giacomo Contini e Daria Sinatra

CASALMAGGIORE – L’onda lunga del movimento giovanile dell’atletica leggera azzurra, movimento che ha portato tante gratificazioni nel corso dell’estate in occasione dei mondiali allievi di Calì, i giochi giovanili Europei di Tiblisi e gli Europei junior di Eskeluna, prosegue con i raduni federali in programma per gli Under 17 da lunedì 24 a venerdì 28 a Camerino. Per il settore velocità il Direttore Tecnico degli azzurrini Stefano Baldini ha convocato nel ruolo di tecnico responsabile di settore il professor Gian Giacomo Contini e come atleta Daria Sinatra, rispettivamente responsabile del settore velocità e ostacoli dell’Atletica Interflumina E’ Più Pomi e atleta di punta del club azzurro verde, capace nel corso della stagione di correre i 100 piani in 12”06 e meritarsi l’accesso alla finale ai tricolori Allieve disputatisi a Milano. Sarà nutrito il gruppo dei velocisti soprattutto nel settore femminile. Mai come nella presente stagione si sono affacciate alla ribalta tante ragazze capaci di correre la distanza breve dello sprint sotto i 12”20, risultato ampiamente minimo per mondiali di categoria. Il D.T. Baldini per scegliere chi mandare alle manifestazioni internazionale ha optato per una sorta di Trials, selezione secca nel grande appuntamento dei tricolori. Operazione che negli Stati Uniti e nella Giamaica, nazioni patria degli extra terrestri della velocità, fanno da sempre. Per l’Italia è stata la prima volta. L’auspicio è che non sia l’ultima.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti