Commenta

Camion ostruisce
il transito: auto
bloccate nel parcheggio

camion-ev

Nella foto, il transito ostruito dal camion

CASALMAGGIORE – L’educazione e il senso civico si riscontrano soprattutto per la strada. A cominciare dalla mattina presto quando la gente si mette al volante per iniziare la giornata lavorativa. Un caso emblematico di come queste caratteristiche siano purtroppo  spesso assenti lo si capisce notando come quasi nessuno più metta la freccia per svoltare, sorpassare e cambiare direzione. Al punto tale da pensare che le officine di elettrauto abbiano una gran mole di lavoro per sostituire tutte quelle lampadine malfunzionanti  oppure che tale norma semplicissima non venga più insegnata nelle autoscuole. Significativo anche il comportamento di un camionista che mercoledì mattina poco prima delle 7 ha pensato bene di mettere il suo grosso mezzo di traverso dietro la Conad per scaricare la merce destinata al supermercato. La strada, come è noto è percorribile da tutti per uscire dal piazzale, essendo l’unica via consentita per riprendere la rotonda. L’automobilista che si è trovato dietro il camion doveva raggiungere la stazione ferroviaria per prendere il treno su cui alla fine non è riuscito a salire. Il camionista, con ampio spazio di parcheggio, alle sollecitazioni ha risposto che era necessario attendere cinque minuti per completare lo scarico suggerendo poi la prossima volta di alzarsi prima se c’erano delle urgenze. Un ragionamento che certamente non era in grado di applicare a se stesso. Un atteggiamento quello dei fornitori del magazzino che si verifica con una certa frequenza mettendo in difficoltà il transito ad altri utenti della strada. Una soluzione potrebbe venire dal direttore del supermercato, persona conosciuta per l’educazione, la gentilezza e la disponibilità anche per evitare discussioni e battibecchi.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti