Commenta

Sagra di Fossa
al via: subito folla,
giochi e buona cucina

sagra-fossa3-ev

Nella fotogallery, le immagini della prima serata della Sagra di Fossa 2015

FOSSACAPRARA (CASALMAGGIORE) – Il mix è, al solito, vincente. Ragazzi di oggi, adulti di domani, tradizioni di ieri: tutto a Fossacaprara assume contorni fiabeschi quando arriva il week end della Sagra. Musica, giochi e piatti di una volta rendono il cortile della chiesa di San Lorenzo una tavolata ed un parco divertimenti a cielo aperto, per tutti. Venerdì, l’inizio della rassegna organizzata dall’associazione OltreFossa e resa possibile dall’impegno di circa 150 volontari tra giovanissimi e anziani, è stato col botto. Tanti i commensali affamati per una cena sotto le stelle scandita dai giochi della tradizione e dall’elezione di miss Capretta 2015. Prima, già nel tardo pomeriggio la Sagra di Fossa ha vissuto un momento inaugurale in musica: le note dell’Ensemble Salieri hanno allietato i presenti nella suggestiva cornice della chiesa di San Lorenzo.

Dal gnocco fritto alla trippa, passando per grigliata mista e gnocchi di patate, a scaldare il clima è stata poi la cucina, con servizio dei tanti giovani volontari che anche sabato e domenica saranno pronti a soddisfare le richieste culinarie delle centinaia di commensali attesi a Fossacaprara. Dalla buona cucina al divertimento il passo è brevissimo, qualche metro appena per raggiungere le postazioni del battichiodo (con tanto di elezione di Mastro Battichiodo), della pirloca, del palo del salame, delle piastre, della ruota del coniglio, del ciclotappo e del pescabottiglia, giusto per citare alcuni dei giochi tradizionali tra i più gettonati di una sagra che ha visto arrivare in quel di Fossacaprara anche il treno, pardon, il trenino, quello turistico degli Amici di Casalmaggiore che per tutto il week end farà avanti e indietro da piazza Garibaldi a Casalmaggiore, tra le ore 18 e le 24. Dalla fiaba alla favola, quella in musica che verrà rappresentata sabato alle ore 21,30 dal gruppo musicanti di Brema, altra chicca di un’edizione già partita al meglio.

Simone Arrighi


© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti