Commenta

“Tra i boschi del Po”,
mountain bike rampanti
con l’Avis Pedale

avis-pedale-ev

Nella foto un gruppo dell’Avis Pedale Casalasco

CASALMAGGIORE – Sarà un weekend denso di eventi quello che attende Casalmaggiore e più in generale entrambe le sponde del fiume Po. Tra i momenti sportivi legati all’iniziativa “Un Po di Sport”, che parte da Mezzani, nel parmense, e giunge fino a Casalmaggiore creando un ponte di comunicazione più che ideale, si segnala per la mattinata di domenica la corsa ciclistica organizzata dall’Avis Pedale Casalasco in collaborazione con Avis Casalmaggiore, col patrocinio del comune.

“Tra i boschi del Po” è il nome della competizione, che sarà anche memorial dedicato a Paolo Gabbi e Cesare Bernini ed è inserita nel circuito del Contest Oglio Po. Non solo: “Tra i boschi del Po” sarà l’ultima gara di questo Contest e dunque, al termine delle gare, si terranno a Casalmaggiore anche le premiazioni dell’intero percorso a tappe, che fa riferimento all’Oglio Po, ma in realtà ha carattere interregionale, considerando la provenienza dei tanti partecipanti.

Si parte alle ore 9 dalla sede Avis di Casalmaggiore, si prosegue tra capezzagne, argine e Parco dei Nascituri sino ad arrivare in via Alzaia, il tutto in mountain bike per 9.5 km di circuito da percorrere più volte in base alla categoria. Gli adulti, ad esempio, dovranno chiudere una gara di 39 km, mentre è prevista la competizione anche dei Primavera A, dei Primavera B, delle Donne, dei Super Gentleman, etc etc, seguendo lo spartito da sempre tracciato da Avis Pedale Casalasco, che intende coinvolgere bambini di 10 anni fino a “ragazzi” di 75 primavere. Alcuni ciclisti amatoriali si sono già pre-iscritti: per tutti gli altri la possibilità è di farlo domenica alle 8.45, poco prima della partenza, presso la sede Avis di Casalmaggiore.

Giovanni Gardani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti