Commenta

Altri vandalismi
a Sabbioneta:
scatta la denuncia

sabbioneta-fascista-ev

Nella foto, l’ennesima scritta sulle mura di Sabbioneta

SABBIONETA – Ancora vandali in azione a Sabbioneta. Dopo aver preso di mira la Little Free Library installata nei giardini pubblici vicino al palazzetto dello sport della Piccola Atene, ignoti hanno nuovamente imbrattato le mura cinquecentesche di quella che Vespasiano Gonzaga considerava una città ideale. Scritte che il sindaco di Sabbioneta, Aldo Vincenzi, ha voluto denunciare alle autorità competenti ed alla comunità virtuale: anche attraverso i social network, come accadde per le casette dei libri, viene manifestata tutta l’indignazione per il contenuto del messaggio scritto sulle mura e per l’atto di inciviltà che costringerà il Comune ad intervenire, con costi che gravano sulla comunità.

“Evito qualsisi commento che sarebbe superfluo – attacca Vincenzi su Facebook, con un post pubblicato lunedì mattina -. Sto facendo denuncia, aumenteremo i pattugliamenti e vedremo di videosorvegliare l’area”. Il sindaco chiede poi la collaborazione dei cittadini: “Chiedo solo a chi sospetta o sente qualcosa di passare in caserma o in Comune. Purtroppo queste bravate sono costi economici che tutta la comunità deve accollarsi, perché la ripulitura delle mura non è gratuita”.

Simone Arrighi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti