Commenta

Pomì, progressi
in allenamento nella
“prima” al PalaRadi

barbolini-staff_ev

Nella foto Massimo Barbolini e la dirigenza Pomì

CREMONA – Cresce ancora la Pomì e lo fa uscendo dal secondo allenamento congiunto con la Nordmeccanica Piacenza nel giro di tre giorni, a testa alta. Sono state quasi due ore di buona pallavolo quelle esibite dalle ragazze di Massimo Barbolini al Pala Radi di Cremona al cospetto di una formazione emiliana come mercoledì senza Mejners tenuta a riposo cui si è aggiunta la rinuncia al libero Leonardi, ma pur sempre squadra quotata.

Per le rosa si è trattato di un crescendo continuo nonostante la durata dei tre mini parziali disputati, i primi due partendo dal punteggio di 15-15, il terzo dal 12-12 iniziale. La formula ha previsto tre palle per ogni azione con conferma del punto ottenuto mediante free-ball il che ovviamente ha allungato i set costringendo le giocatrici ad una costante tensione agonistica. Le emiliane hanno avuto la meglio di due lunghezze nel primo mini parziale, salvo subire la crescita delle attaccanti casalasche nel secondo e nel terzo. Piccinini e Bacchi, alla fine le migliori con diciassette punti, come già a Piacenza hanno abbinato tecnica e potenza, i liberi Sirressi e Cecchetto hanno confermato quanto di buono fatto vedere tre giorni fa, ottime anche le giocate al centro con Olivotto (per lei 12 punti con una positività del 69%) protagonista di una appassionante sfida a distanza con Bauer.

Vinto il secondo mini parziale 25-19, la Pomì ha terminato in crescendo aggiudicandosi il terzo mini set col punteggio di 25-13. Eccellente la condizione fisica delle rosa come dimostra la scioltezza esibita dalla parte centrale in avanti dell’allenamento e conseguente la soddisfazione del tecnico Barbolini che ha sottolineato l’ottima tenuta atletica e l’attenzione esibite dalle sue ragazze durante tutto l’arco della seduta. Ora il meritato riposo del week-end, da lunedì con una seduta pomeridiana di pesi, si apre una settimana altrettanto densa di impegni con altri due allenamenti congiunti sempre con la Nordmeccanica e un terzo appuntamento sabato 19 con la formazione del Neruda Bolzano, neo promossa nella massima categoria.

POMI’ CASALMAGGIORE 2

NORDMECCANICA PIACENZA 1

Primo set (partendo da 15-15): 23-25

Secondo set (partendo da 15-15): 25-19

Terzo set (partendo da 12-12): 25-13

Mauro Vigna

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti