Commenta

San Matteo, lavori
all’argine: il Pd
vuole accelerare

argine-sanmatteo_ev

Nella foto, l’argine maestro chiuso al traffico a San Matteo delle Chiaviche

VIADANA  – Per lunedì 14 settembre l’amministrazione comunale di Viadana ha organizzato un incontro aperto ai cittadini al cinema LUX per illustrare i lavori previsti per il potenziamento dell’argine tra San Matteo delle Chiaviche e la sp 57. In merito, interviene il circolo Pd, per voce del capogruppo consiliare Nicola Federici: “Ricordiamo che con Deliberazione C.C. n. 94/2012, la precedente amministrazione ha approvato la convenzione tra Aipo, Provincia di Mantova e Comune di Viadana per la realizzazione dei lavori di rialzo dell’arginatura maestra in sinistra Po in località San Matteo delle Chiaviche – Comune di Viadana – con riqualificazione del tratto arginale in corrispondenza della Sp 57″. “In ragione della convenzione stipulata nel 2012 tra comune di Viadana, Aipo e Provincia di Mantova, in ragione della richiesta presentata dal PD di Viadana il 18 dicembre 2014 e in osservanza al programma elettorale presentato agli elettori nel giugno 2015, il PD di Viadana auspica una rapida evoluzione dei lavori per l’adeguamento idraulico del tratto arginale da San Matteo e Sp 57 con un appalto immediato delle opere di consolidamento”.

Federici aggiunge: “Come già richiesto e confermato dalla stessa Aipo ad un’assemblea pubblica in Cizzolo, auspichiamo che l’importo rimanente derivante dal ribasso d’asta sia utilizzato per il consolidamento dell’argine dalla SP 57 a Via Poma in Cizzolo e per il rialzo delle parti più basse dell’argine tra Cizzolo e Cavallara, che in tale ulteriore ampliamento sia allargata la rampa di accesso in direzione Cizzolo per permettere solamente in questo tratto il passaggio in senso unico di mezzi pesanti in modo da alleggerire il traffico nel paese di Cavallara. Auspichiamo infine e ci mettiamo a disposizione per lavorare per trovare insieme alle altre forze politiche le risorse per il consolidamento e l’innalzamento dell’argine tra lo svincolo tra la SP 57 e Cavallara, unica parte di argine, del comune di Viadana a tutt’oggi non ancora potenziato adeguatamente dopo le piene degli anni 90 e 2000”.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti