Commenta

In arrivo 500mila euro di contributi
per il restauro di Villa Medici

villa-medici-ev

Nella foto, una parte dell’ala est da restaurare

SAN GIOVANNI IN CROCE – In arrivo 500mila euro di contributo a fondo perduto per il restauro dell’ala est di Villa Medici del Vascello, storico edificio di San Giovanni in Croce. L’annuncio è stato dato, con una certa emozione, dal sindaco Pierguido Asinari dall’interno di una delle sale che saranno teatro di diversi interventi. Due sostanzialmente sono i canali di finanziamento in arrivo per la Rocca: 100mila euro da Fondazione Cariplo, mentre altri 400mila dal Decreto Sblocca Italia. Grazie al “Click day”, infatti, ma soprattutto per merito della fruttuosa collaborazione con FabbricaDigitale, il Comune di San Giovanni è stato tra i primi a classificarsi, conquistando il 39esimo posto su 500 comuni lombardi.

Gli interventi riguarderanno, come detto, l’ala est, con le sue oltre 20 stanze. Innanzitutto si tratterà di eliminare le barriere architettoniche, costruendo una nuova scala, un ascensore e un nuovo accesso pedonale da via Matteotti. In seconda istanza verranno rifatti gli impianti, la pavimentazione e i serramenti. Inoltre nelle sale verranno creati degli appositi spazi espositivi, che saranno dedicati ad ospitare mostre temporanee. Sempre all’interno delle sale verrà collocata la sede dell’Infopoint e del Bookshop. Poi, la chicca: “Vogliamo creare un percorso esperienziale che possa conciliare la storia di Villa Medici e dei suoi personaggi storici con il mondo virtuale attraverso una tecnologia d’avanguardia – ha spiegato il sindaco -. Così chi ha abitato nella Rocca nei secoli passati rivivrà in ambientazioni virtuali”.

Esiste già un progetto esecutivo, che sarà cantierabile a breve: entro il 31 ottobre ci sarà infatti l’affidamento dei lavori. Il Comune emanerà un bando a cui potranno partecipare le ditte specializzate nel settore del restauro. “Per questo importante risultato devo ringraziare Giuseppe Guzzetti e Renzo Rebecchi di fondazione Cariplo, nonché la e la segretaria Luisa Vespertini – ha detto il sindaco -. Grazie anche a Francesco Meneghetti, Ceo di FabbricaDigitale e a Lara Cavalli, consulente bandi del Comune e responsabile dell’ufficio casalasco di Reindustria”.

Simone Arrighi
Laura Bosio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti