Commenta

Sale la febbre
rosa: Pomì-Igor vale
già la Supercoppa

pomì-palaradi_ev

CASALMAGGIORE – A distanza di quasi cinque mesi dalla magica serata del 16 maggio la Pomì Casalmaggiore incrocia nuovamente i propri destini con l’Igor Gorgonzola Novara. Sabato alle 17,30 al Pala Radi le campionesse d’Italia e le detentrici della Coppa Italia si sfideranno per il trofeo che di fatto inaugura la stagione 2015-2016 del volley femminile, la ventesima Supercoppa Italiana. Una sfida ricca di fascino, vuoi perché si tratta della riedizione della finale scudetto della scorsa stagione che in gara cinque assegnò il tricolore alle casalasche, vuoi perché da parte di entrambe le compagini, impegnate anche in Champions League, non si fa mistero di puntare in alto nell’annata agonistica alle porte. In campo molte delle più forti giocatrici del nostro torneo, si rinnoverà la grande sfida tra i reparti centrali più quotati dell’ultimo campionato, da una parte quello formato dalla statunitense Lauren Gibbemeyer e dalla serba Jovana Stevanovic, rispettivamente oro al World Grand Prix e al torneo Norceca, e bronzo ai recenti campionati Europei, dall’altro quello composto da Martina Guiggi e Cristina Chirichella, asse portante della nazionale azzurra di Marco Bonitta. Ma sarà grande sfida anche tra due registe del calibro di Carli Lloyd, tornata in Italia per deliziare le platee dopo i trascorsi a Busto e Conegliano, e Noemi Signorile tra le palleggiatrici italiane più quotate. E come non citare i nomi delle attaccanti che entrambe le squadre possono vantare, Tirozzi, Piccinini, Bacchi, Matuszkova e Kozuch da una parte, Bosetti, Cruz e Fabris dall’altra, con Malesevic e Rousseaux ad impreziosire il reparto. Per arrivare ai liberi con Imma Sirressi e Stefania Sansonna che nella finale dello scorsa stagione regalarono acrobazie e spettacolo nelle rispettive squadre. Sulle panchine due allenatori garanzia di bel gioco e di un volley di grande attenzione ai particolari come Massimo Barbolini al rientro in Italia dopo i recenti trascorsi in Turchia e Luciano Pedullà, reduce dalla conduzione tecnica della nazionale tedesca. Insomma un inizio di stagione che riserverà spettacolo e che gli appassionati di entrambe le contendenti hanno dimostrato di attendere con ansia come certifica la corsa all’acquisto del biglietto. La biglietteria del palazzetto cremonese aprirà alle ore 11,00 e sarà possibile per quanti non avessero provveduto tramite l’opzione online terminata ieri, dotarsi del proprio tagliando.
Pala Radi – Cremona – Sabato 10 Ottobre Ore 17,30
20^ Supercoppa Italiana: Pomì Casalmaggiore – Igor Gorgonzola Novara
Pomì Casalmaggiore: 1 Bacchi, 3 Lloyd, 5 Sirressi, 6 Cecchetto, 7 Ferrara, 8 Gibbemeyer, 10 Cambi, 12 Piccinini, 13 Olivotto, 14 Kozuch, 15 Stevanovic, 16 Tirozzi, 18 Matuszkova. I Allenatore: Massimo Barbolini. II Allenatore: Giorgio Bolzoni
Igor Gorgonzola: 1 Rousseaux, 3 Bruno, 5 Wawrzyniak, 6 Malesevic, 7 Guiggi, 8 Cruz, 9 Bonifacio, 10 Chirichella, 11 Sansonna, 13 Signorile, 14 Bosetti, 15 Mabilo, 17 Bosio, 18 Fabris. I Allenatore: Luciano Pedullà. II Allenatore: Daniele Adami
Arbitri
Tanasi e Sampaolo
Biglietti
Disponibili dalle ore 11,00 di domani presso gli sportelli della biglietteria del Pala Radi e presso tutte le ricevitorie Vivaticket by best union fino a tutto oggi
Tribuna marrone (pari e dispari):
Intero: 16,00 euro
U14 e O65: 12,00 euro
U6: omaggio senza posto assicurato

Tribuna bianca pari:
Intero: 16,00 euro
U14 e O65: 12,00 euro
U6: omaggio senza posto assicurato

Tribuna blu dispari:
Intero: 20,oo euro
U14 e O65: 16,00 euro
U9 oppure U6: omaggio senza posto assicurato

Tribuna Gialla:
Intero: 20,00 euro
U14 e O65: 16,00 euro
U6: omaggio senza posto assicurato

Curva numerata (pari e dispari)
Intero: 16,00 euro
U14 e O65: 12,00 euro
U6: omaggio senza posto assicurato

Curva non numerata
Intero: 12,00 euro
U14 e O65: 8,00 euro
U6: omaggio senza posto assicurato

Tribuna Supercoppa (pari e dispari)
Intero: 18,00 euro
U14 e O65: 14,00 euro
U6: omaggio senza posto assicurato

Media
La gara sarà trasmessa in diretta su Rai Sport 2 con il commento di Marco Fantasia e Fabio Galli. Differita prevista su Cremona 1, emittente ufficiale della Pomì Casalmaggiore, domenica 11 Ottobre alle ore 20,30, la replica sarà martedì 13 Ottobre alle 16,30. Aggiornamenti sulla pagina facebook della Pomì VBC-Pomì Casalmaggiore.

Mauro Vigna

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti