Commenta

In 260 a sfrecciare
sugli argini di Gussola
e Vicobellignano

enduro-ev

Nella foto, un momento del nono Enduro del Casalasco

GUSSOLA – L’afflusso di pubblico che ha gremito la tribuna naturale degli argini di Gussola e Vicobelignano, ha determinato l’ennesimo grande successo dell’Enduro del Casalasco, giunto domenica scorsa alla nona edizione. Appuntamento finale della stagione, con epilogo del campionato regionale lombardo, l’evento che ha visto impegnato nell’organizzazione il Moto Club Bergamonti di Gussola ha registrato 260 iscritti, misuratisi in due prove speciali disposte su un circuito ad anello di circa 40 km.

Start alle ore 10, con il primo cross test. Poi via a tutte le gare. Ventotto le categorie impegnate, sette i titoli assegnati. Grande la soddisfazione degli organizzatori per i positivi riscontri di pubblico. Impegnato a immortalare i colori dello spettacolare nono Enduro del Casalasco, anche il Circolo FotoCine Casalasco. Tra i partecipanti, spiccava la presenza del Moto Club Pavia, che solo un anno fa vinceva in Argentina il titolo mondiale riservato ai team.

S. Arr.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti