Commenta

Rugby Viadana,
troppi errori e così
il derby va a Calvisano

rugby-calvisano-viadana_ev

Nella foto Andrea Denti in touche a Calvisano (foto Clara Cimardi)

CALVISANO – È una sconfitta pesante nel risultato (36-12) quella maturata dai gialloneri nel derby di Calvisano, anche se il divario in campo non è stato così ampio come racconta il punteggio. Il maggiore cinismo dei calvini ha fatto la differenza e per Viadana arriva la seconda sconfitta in campionato. Partita che inizia con punti di incontro da derby e con le due squadre che mantengono il possesso sui rispettivi primi due lanci in touche.

I padroni di casa partono bene e conquistano un’altra rimessa laterale sui cinque metri, ma Viadana organizza bene la difesa e disinnesca l’opportunità calvina. Al 10′ si gioca la prima mischia con introduzione bresciana e l’arbitro Blessano ravvisa una irregolarità viadanese; Calvisano va in touche ancora sui “cinque” rivieraschi, la piattaforma prende abbrivio ed il pack di casa ottimizza con la meta di Beccaris non trasformata da Buscema. Sul fronte opposto Viadana gestisce una touche d’attacco in modo positivo, Keanu Apperley estrae dal cilindro un preciso calcio-passaggio per Lombardo che, riceve sul lato opposto del campo e schiaccia in meta per il temporaneo pareggio. Con il passare del tempo cala leggermente il ritmo ed aumenta l’indisciplina da entrambe le parti, Viadana incrementa la propria presenza sul suolo avversario ribaltando il trend iniziale della gara, ma non riesce a capitalizzare. Al contrario Calvisano ottimizza al meglio i minuti conclusivi per marcare con Susio e terminare la prima parte di gara in vantaggio.

Il secondo tempo inizia male per i ragazzi di coach Casper Steyn con una touche ed una mischia perse, ma passano pochi minuti e Delport avrebbe l’opportunità per accorciare le distanze, ma non riesce a controllare l’ovale quando ormai non c’era che la linea di meta davanti a lui. Capovolgimento di fronte e Minozzi calcia lungolinea, se la va a riprendere e schiaccia in meta sfruttando una indecisione difensiva viadanese, momento chiave della sfida che ha indirizzato le sorti del derby sulla sponda bresciana. È una fase molto positiva per i padroni di casa che combacia con un Viadana che palesa qualche accenno di appannamento, situazione che di fatto scava il solco decisivo per i padroni di casa.   Divario che nel risultato si fa ancora più ampio con la meta di Giovanchelli che sfrutta l’avanzata del pack e la meta tecnica assegnata dall’arbitro Blessano. Chiusura di tempo con un sussulto viadanese che vede ancora protagonista Keanu Apperly che tiene vivo Viadana e favorisce la meta di Amadasi. Lo stesso Apperley trasforma da posizione molto defilata sulla destra per il definitivo 36-12 per la formazione di casa.

SPAZIO INTERVISTE

CASPER STEYN: “Troppi errori! Troppi e pagati a caro prezzo.”

ROBERTO SANTAMARIA: “Per tutto il primo tempo abbiamo giocato una buona partita, poi l’ago della bilancia si è spostato dalla parte bresciana quando non abbiamo sfruttato l’opportunità ad inizio secondo tempo e subito dopo abbiamo preso la meta Minozzi. Calvisano ha poi gestito bene, ma noi non possiamo concedere due mete in driving Maul. Direi che comunque qualche cosa di positivo lo abbiamo messo in campo dando seguito ai miglioramenti visti con le Fiamme Oro”.

GILBERTO PAVAN: “Difesa e mischia sono certamente punti positivi da estrarre da questa partita, ma abbiamo peccato di esperienza in alcune situazioni che si sono poi rivelate decisive. È chiaro che tra la meta di Susio in chiusura di tempo e quella di Minozzi in apertura di secondo, la partita ha preso un binario decisamente negativo per noi”.

RUGBY CALVISANO v VIADANA 36-12 (15-5)

Marcatori: p.t. 14′ M Beccaris ((5-0), 17′ M Lombardo (5-5), 39′ Cp Buscema (8-5), 40′ M Susio tr Buscema (15-5). s.t. 49’m. Minozzi tr Buscema (22-5), 55′ m. Giovanchelli tr Buscema (29-5), 79′ m. tecnica Calvisano tr Buscema (36-5), 81′ m. Amadasi tr Apperley Keanu (36-12).

Rugby Calvisano: Minozzi (66′ De Jager), Susio, Chiesa, Castello (c), De Santis (58′ Di Giulio D), Buscema, Lucas (58′ Raffaele),Tuivaiti (67′ Giammarioli), Mbandà, Zdrilich, Beccaris (60′ Andreotti), Cavalieri, Biancotti (60′ Violi), Morelli, Panico (46′ Scarsini, 50′ Giovanchelli). All. Brunello

Rugby Viadana 1970: Gennari (63′ Amadasi), Lombardo, Delport, Pavan (76′ Gabbianelli), Manganiello; Keanu Apperley, Khyam Apperley (76′ Gregorio), Du Plessis (60′ Manuini), Andrea Denti, Delnevo; Caila (64′ Orlandi), Gerosa; Irving (56′ Romano), Santamaria (c)(56′ Scalvi), Cafaro (6′ Denti A, 8′ Cafaro, 67′ Denti A). All. Steyn

arb.: Blessano

Calciatori: Buscema (Calvisano) 5/5; Apperley Keanu (Rugby Viadana 1970) 1/2, Gennari (Rugby Viadana 1970) 0/1

Note: giornata soleggiata, campo in buone condizioni. Circa 1000 spettatori.

Punti conquistati in classifica: Rugby Calvisano 5; Viadana 0

Man of the Match: Minozzi  (Calvisano)

Alessandro Soragna

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti