Commenta

Pomì, se vinci sabato
torni prima: ma ora è
attesa per la Champions

pomì_ev

Nella foto Stevanovic schiaccia (foto Sessa)

CASALMAGGIORE – A riposo e alla finestra, a osservare le altre per vedere l’effetto che fa in classifica. Le buone notizie non sono mancate, anche se rivolte soltanto ad un match, quello di Busto Arsizio, dove Conegliano, diretta concorrente delle rosa, ha perso la sua seconda trasferta consecutiva, per 3-1, restando così dietro (-1) alla Pomì Casalmaggiore, che pure ha giocato a questo punto una gara in meno.

Come noto, le rosa di Massimo Barbolini in questa quinta giornata osservavano il turno di riposo: si sono viste scavalcare in vetta da Novara, per ora l’unica squadra a punteggio pieno del torneo, ma anche quella che ha sfruttato, assieme a Piacenza, il calendario migliore. Novara ha infatti vinto il suo primo scontro diretto, dopo tre gare “semplici”, sabato in anticipo contro Modena: un bel 3-1 che spedisce a quota 12 (su 12) la Igor di Luciano Pedullà. Attenzione però, perché proprio le piemontesi giocheranno in anticipo sabato sera alle 20.30 a Cremona e quindi la Pomì, vincendo secco, potrebbe subire scavalcare le avversarie, passando dall’attuale -2 al +1. Lì davanti si registra il successo facile (magari non facilissimo nel terzo set) per 3-0 di Piacenza in casa di Vicenza: le emiliane sono a quota 13, dunque ad oggi sono davanti a tutte le altre, ma hanno giocato, come noto, una gara in più rispetto a Casalmaggiore e Novara, dunque devono ancora riposare. Risale Bergamo, col secondo successo di fila dopo i primi due ko, ma ora come ora non conviene scendere troppo col mirino, perché ad oggi sono Piacenza, Novara e Casalmaggiore le squadre più in forma, con Modena (stabile), Conegliano (in discesa) e Bergamo (in salita) pronte ad inserirsi. Sabato, insomma, sarà davvero un big match. Ma prima, come noto, c’è la Champions League.

Per la Pomì Casalmaggiore è stato il primo weekend senza match dall’11 ottobre, da quando è scattata la stagione ufficiale 2015-2016 con la disputa della Supercoppa Italiana. Il turno di riposo, imposto dal calendario, ha permesso alla formazione rosa di tirare il fiato e di restare alla finestra per seguire l’evolversi delle gare delle avversarie ma al contempo di preparare con dovizia di cura il match di mercoledì prossimo che la vedrà scendere in campo al Pala Radi di Cremona alle 20,30 con le polacche del Chemik Police per il secondo impegno di Champions League. Per quanti non fossero in possesso dell’abbonamento stagionale che comprende nel proprio pacchetto oltre a tutte le gare casalinghe della Master Group Sport Volley Cup per l’appunto anche i match europei della Pomì, e l’eventuale gara di quarti di finale di Coppa Italia, i biglietti sono già acquistabili mediante le stesse modalità in vigore per il campionato. Quindi è prevista l’opzione online, la possibilità di acquistare il tagliando in uno dei cinque punti autorizzati o di dotarsene presso la biglietteria del Pala Radi il giorno stesso dell’incontro. Le richieste di accredito da parte della stampa dovranno pervenire entro e non oltre le 18,00 di lunedì 9 Novembre inviando una mail a info@volleyballcasalmaggiore.it.

Ecco riassunte tutte le modalità per l’ingresso al Pala Radi

Acquisto online: collegandosi al sito della società www.volleyballcasalmaggiore.it ed accedendo al banner di Mida Ticket

Acquisto presso i cinque punti autorizzati:

Tabaccheria Ferrari F. Via Cavour 34 Vescovato (CR) (tel. 0372/830549)

Tabaccheria Riv. 37 di Scaglia I. V.le Po 121, Cremona

Bar Tabaccheria ‘Al Ranch’ di Carnevali F., via Persico 22, Cremona (tel. 0372/434215)

Bar Centrale, via Giuseppina 1, San Giovanni in Croce (CR)

Bar di Masoud Mirfarshi, Centro Commerciale Padano Via Volta 49 Casalmaggiore (CR) (tel. 348/3805871)

Acquisto al Pala Radi di Cremona: presso la biglietteria mercoledì 11 Novembre, giorno della gara, a partire dalle ore 18,30.

Invariati i prezzi rispetto a quelli delle gare di campionato

Tribuna Oro: intero 30,00 euro – ridotto 20,00 euro

Tribuna Blu dispari – Tribuna Gialla – Tribuna Pomì : intero 18,00 euro – ridotto 12,00 euro

Tribuna Marrone-Bianca: intero 14,00 euro – ridotto 10,00 euro

Gradinata e Curva: intero 10,00 euro – ridotto 7,00 euro

Omaggio: nati dopo il 01/01/2009 (senza posto riservato nelle tribune)

Ridotto: nati tra il 1998 e il 2008

Giovanni Gardani-Mauro Vigna

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti