Commenta

Il Pipèn fa
il pienone
al November Pork

torricella-festa-ev

Nella foto, l’evento a Sissa

SISSA (PR) – Grande successo lo scorso weekend per il comune di Torricella del Pizzo e per una delle sue sagre più amate di sempre, la Festa del Pipèn. Proprio questa rassegna è stata presentata in anteprima a Sissa, in provincia di Parma, durante il primo appuntamento con il November Pork, altra rassegna dedicata ai piatti a base di maiale che da sempre attira migliaia di persone nel piccolo comune parmense, molte delle quali provenienti anche dal territorio casalasco. E’ stata una festa per Torricella, dato che a Sissa è stata allestita una bella mostra dedicata al commediografo dialettale Mauro Adorni, che ora a Torricella del Pizzo vive, ma che è nativo di Sissa, del resto non troppo distante dal confine cremonese. La mostra ripercorre la carriera di Adorni nel teatro locale e non solo, focalizzandosi anche sui successi della Compagna Dialettale Sissese, che per primo lo ha lanciato nel mondo delle rappresentazioni sceniche.

Era inoltre presente, tra i tanti stand, uno spazio riservato al comune di Torricella del Pizzo: trattandosi di November Pork, il trait d’union tra i due comuni che sono peraltro gemellati (a Sissa esiste una frazione chiamata Torricella) non poteva che essere il maiale. E infatti nel proprio stand il comune torricelese ha presentato la Festa del Pipèn prevista a gennaio 2016 e pure il prodotto doc di questa terra, il Pizzetto, salame con filetto. A chiudere la giornata di domenica la Mynestron Band, sempre made in Torricella del Pizzo, che si è esibita davanti a centinaia di spettatori.

Giovanni Gardani-Vanni Raineri

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti