Commenta

Colletta per Banco
Alimentare: Casalasco
partecipa all’iniziativa

colletta-alimentare_ev

Anche quest’anno anche nel nostro territorio verrà organizzata la Giornata della Colletta Alimentare promossa dalla Fondazione Banco Alimentare, indetta su tutto il territorio nazionale. E’ l’evento di carità più partecipato in Italia, ormai giunto alla 19° edizione. Si terrà sabato 28 novembre e chi vorrà potrà devolvere parte della spesa effettuata presso i supermercati aderenti agli operatori presenti.

“Condividere i bisogni per condividere il senso della vita” è il motto di questa giornata, che si ispira in primis alle parole di Papa Francesco, riportate in udienza privata col Banco Alimentare nazionale lo scorso 3 ottobre: “La fame oggi ha assunto le dimensioni di un vero “scandalo” che minaccia la vita e la dignità di tante persone – spiegò il Santo Padre – . Ogni giorno dobbiamo confrontarci con questa ingiustizia, mi permetto di più, con questo peccato […]. Non possiamo compiere un miracolo come l’ha fatto Gesù; tuttavia possiamo fare qualcosa, di fronte all’emergenza della fame, qualcosa di umile, e che ha anche la forza di un miracolo. Prima di tutto possiamo educarci all’umanità, a riconoscere l’umanità presente in ogni persona, bisognosa di tutto. Continuate con fiducia questa opera, attuando la cultura dell’incontro e della condivisione. […] condividere ciò che abbiamo con coloro che non hanno i mezzi per soddisfare un bisogno così primario, ci educa a quella carità che è un dono traboccante di passione per la vita dei poveri”.

Nel casalasco un fitto gruppo di volontari oltre un centinaio saranno presenti nei seguenti supermercati: a Casalmaggiore Conad, Famila, Penny, Italmark, U2, Eurospin; a Rivarolo del Re Di Meglio; a Sabbioneta Supermercato Ortofrutta; a Gussola Coop; a San Giovanni in Croce Simply Market; a Piadena Coop, Conad e Italmark. I cibi raccolti serviranno soddisfare le esigenze delle opere di carità presenti sul territorio casalasco e cremonese (Caritas, S. Vincenzo De Paoli, Tende di Cristo…).

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti