Commenta

Recupero PalaFarina,
è battaglia in
consiglio comunale

palafarina-vandalismi7_ev

Nella foto, le condizioni del PalaFarina dopo il crollo di una parte del tetto

VIADANA – Tutti gli sforzi economici dell’Amministrazione comunale di Viadana sembrano concentrasi sul Palazzetto dello Sport, il PalaFarina. La struttura che ospitava le gare interne della Pomi Casalmaggiore, la squadra di volley femminile scudettata e attualmente prima in classifica nel campionato di serie A1 e in corsa per il passaggio al secondo turno di Champions League, oltre ad allenamenti e gare di altre società sportive locali. Una pesante coltre di neve, oltre a problemi di epoca passata, ne hanno provocato il crollo del tetto con tutti i danni conseguenti alle infiltrazioni della pioggia sul pavimento.

Venerdì sera, durante il Consiglio Comunale di Viadana, la questione è tornata in primo piano con l’annuncio da parte dell’assessore competente Franco Rossi di uno stanziamento di 100mila euro per un primo intervento di recupero dell’ambiente così caro agli sportivi del territorio. Una cifra importante ma irrisoria in rapporto al danno subito dal Palazzetto che andrà ricostruito in buona parte.

Critiche all’annuncio dato dall’assessore sono giunte dal consiliere d’opposizione di centrosinistra Nicola Federici il quale ha pure lamentato il ritardo con cui ol Comune ha deciso di intervenire considerando tra l’altro che i sigilli da parte della Procura per le indagini relative ad eventuali responsabilita sul crollo avvenuto a febbraio, sono stati da tempo tolti.

Rosario Pisani
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti