Commenta

Cicognara, anziano
aggredito dai malviventi
nel giardino di casa

carabinieri-ev

CICOGNARA (VIADANA) – Aggredito dai malviventi mentre si trovava nel proprio giardino, e con ogni probabilità salvato dal figlio, che lavorava a pochi passi dall’abitazione. Il fattaccio è avvenuto venerdì e ha richiesto l’intervento dei carabinieri, attorno alle 10 di mattina, anche se ormai i malfattori se l’erano data a gambe.

L’assalto ai danni di un anziano di Cicognara, residente in via Codebruni della frazione viadanese, avrebbe potuto avere conseguenze peggiori: i due malviventi, dall’accento assolutamente italiano e giovani d’aspetto, hanno prima strattonato l’anziano e gli hanno strappato orologio e portafoglio, quest’ultimo dai pantaloni dove era custodito. L’uomo è caduto a terra, aggredito per avere notato i due ragazzi armeggiare vicino al cancello d’ingresso del suo giardino e temendo dunque, a ragione, il peggio. Quando l’anziano ha urlato contro i due banditi, gli stessi hanno agito violentemente. Per fortuna sul posto è arrivato il figlio, che lavora all’azienda Seletti che sorge a pochi metri in linea d’aria dalla casa e dal giardino: dopo avere sentito le urla del padre, l’impiegato della Seletti è subito arrivato sul posto, osservando i due ladri mentre se ne andavano con portafoglio e orologio e riuscendo se non altro a farli desistere da ulteriori intenti criminosi. La chiamata ai carabinieri è partita praticamente in automatico.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti