Commenta

Viadana, 90mila euro
da Regione per restauro
municipio dopo sisma

comune-viadana_ev

Nella foto il municipio di Viadana

VIADANA – Buone notizie per il comune di Viadana, inteso come amministrazione ma anche come edificio. Il decreto numero 224 del 30 novembre di Regione Lombardia, infatti, ha inserito anche la richiesta viadanese tra quelle di rimborso dei danneggiamenti provocati dal sisma 2012. In particolare il progetto di Viadana è stato dichiarato ammissibile per quanto concerne il restauro del municipio. “Era stato richiesto un contributo di 90mila euro – spiega il sindaco Giovanni Cavatorta – a fronte di un cofinanziamento di 60mila euro che verrà messo a disposizione dallo stesso comune: nel complesso si arriva così a coprire la cifra di 150mila euro che rappresenta il danno stimato”.

Assieme al comune di Viadana Regione Lombardia con la Gestione Commissariale Emergenza Sisma 2012 e la firma di Roberto Cerretti come soggetto attuatore, sono stati premiati, in provincia di Mantova, tra le più colpite, anche i comuni di Borgofranco sul Po, Carbonara di Po, Felonica, Motteggiana, Pegognaga e San Benedetto Po. La spesa complessiva è di 1 milione e 834mila euro, ai quali vanno poi sommati i cofinanziamenti, che soltanto alcuni dei comuni citati hanno previsto per un totale di intervento di 1 milione e 984mila euro. “Siamo molto soddisfatti” ha commentato in chiosa Cavatorta.

Giovanni Gardani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti