Un commento

Vincenzi, lettera di
Santa Lucia a Salvini
Che risponde a tono…

salvini-vincenzi_ev

Nella foto Vincenzi e Salvini

SABBIONETA – La lettera a Santa Lucia scritta nei giorni scorsi via Facebook da Aldo Vincenzi, sindaco di Sabbioneta, non è passata inosservata, anche perché tra i personaggi citati vi era pure il segretario federale della Lega Nord Matteo Salvini. Ebbene, la lettera evidentemente non sarà arrivata a Santa Lucia, festività alla quale Vincenzi si sente molto vicino essendo maestro elementare, ma probabilmente avrà cambiato indirizzo strada facendo, giungendo proprio alle orecchie, pardon agli occhi, di Salvini. Che ha risposto duramente, o meglio a tono, al sindaco sabbionetano.

Quest’ultimo aveva infatti chiesto alla Santa più amata dai bambini di rendere Salvini “meno coglione”. Il segretario leghista, noto per le sue affermazioni molto forti e spesso per la sua sfrontatezza, venerdì mattina ha risposto dal proprio profilo: “Il signor Aldo Vincenzi, sindaco (di sinistra) del bellissimo Comune di Sabbioneta, ha scritto sulla sua pagina FB una “lettera a Santa Lucia” perché, fra le altre cose, mi aiuti a “diventare meno COGLIONE”. Io ci rido anche su, poveretto, ma la cosa grave è che il signor Vincenzi, oltre al sindaco, per lavoro fa il maestro alle scuole elementari. Se quello del “SALVINI COGLIONE” è il concetto di rispetto, di confronto e di educazione che trasmette ai bimbi in classe, che cambi mestiere! Per chi volesse fare gli auguri di Natale al “sindaco”, ovviamente rispettosi ed educati a differenza sua, il telefono del Comune è 0375/223011”.

Una vera e propria battaglia on line, decisamente inattesa, soprattutto per gli orizzonti di carattere nazionale ai quali si è aperta.

Giovanni Gardani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • gian sarzi

    ALDO VINCENZI E’ VERAMENTE GRANDE. PROPRIO SALVINI PARLA DI RISPETTO CONFRONTO ED EDUCAZIONE? NON E’ SUFFICIENTE S, LUCIA PER OTTENERE IL MIRACOLO.