Commenta

Cavatorta sull’addetto
stampa: “Lo aveva pure
il Pd: costi sono altri”

cavatorta-federici_ev

Nella foto Cavatorta e Federici, protagonisti della polemica

VIADANA – “A proposito dell’addetto stampa che ricordo, per l’ennesima volta, svolgerà essenzialmente un ruolo di comunicazione istituzionale”. Giovanni Cavatorta replica al Partito Democratico sull’ultima polemica sorta dopo un comunicato da parte del centrosinistra consiliare viadanese. “Voglio ricordare a Federici – insiste il sindaco di Viadana – che anche l’amministrazione Pd aveva tale figura tra l’altro assunta e non possiamo dimenticare le migliaia di euro spesi ad esempio per la stampa di migliaia di copie, di cui gli uffici sono ancora pieni (io ne ho ancora un cartone pieno nell’armadio) per il bilancio di fine mandato della seconda Amministrazione Pd”.

Federici aveva poi attaccato la formulazione del bando per arrivare al nome dell’addetto stampa, considerato “ad personam”. Anche qui Cavatorta risponde: “Quanto al fatto che andiamo a bando i signori del Pd prima si lamentano che facciamo affidamento diretti poi che invece facciamo appunto bandi: non va mai bene niente! Quanto al fatto che si criticano i requisiti vogliamo individuare figure professionali e inoltre c’è un regolamento interno che regola le modalità degli avvisi. Affermando che manca solo la data di nascita del nuovo addetto stampa a cosa e chi allude?”.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti