Commenta

Commercio tra
aperture, chiusure e
spostamenti: le novità

commercio-negozi-nuovi_ev

Nella foto il nuovo punto vendita Benetton in apertura e il negozio di ricamo in piazza Vecchia

CASALMAGGIORE – Nuovi movimenti nel commercio cittadino a Casalmaggiore, tra una chiusura e una nuova apertura. Abbasserà a breve le saracinesche in via definitiva il punto vendita del negozio di scarpe Menegardo, che ha aperto da un paio di anni in piazza Garibaldi a Casalmaggiore, di fianco al Bar Italia, dove prima di un doppio cambio della guardia e di attività (anche un negozio di articoli per matrimonio venne aperto in quel punto) si trovava un’attività storica di Casalmaggiore, ossia la pescheria Crescini. I cartelli fuori dalla vetrina che annunciano la liquidazione per chiusura dell’attività lasciano poco spazio alla fantasia.

Sempre nel campo dell’abbigliamento, tuttavia, si registra una nuova apertura, in particolare nella zona della rotonda Conad, dal lato opposto rispetto al Wine and Coffee Sound, noto anche come il bar “Baggi”: nell’immobile che per anni ha ospitato il negozio di articoli sportivi Check Point, infatti, è già stata annunciata, anche in questo caso da manifesti appesi alle vetrine, l’apertura di un nuovo punto vendita della Benetton, specializzato nella vendita di abbigliamento per bambini. Curiosamente, a pochi metri dalla nuova apertura, un punto vendita Benetton (in quel caso non riservato soltanto ai bambini) ha chiuso pochi mesi fa, sempre sul perimetro della rotonda Conad di Casalmaggiore.

Altre novità riguardano nuove aperture già definite, con tanto di inaugurazione: una decina di giorni fa ha infatti ufficialmente iniziato l’attività un nuovo negozio di cucito e ricamo in Piazza Turati (piccolo segnale per la bistrattata Piazza Vecchia). Si tratta di “Idea Ricamo”, che già da qualche giorno aveva ingolosito i potenziali clienti con una elegante vetrina. In via Cavour, invece, ha aperto un altro negozio di abbigliamento femminile, sempre pochi giorni fa: parliamo di “Vb Fashion Give”, che ha inaugurato con buffet e deejay set. Ha aperto lo scorso 11 dicembre, venerdì, anche Ye Sunbin, bazar cinese, in via Grandi: una novità della quale avevamo dato notizia qualche settimana fa.

Ma una notizia clamorosa, anche se non ancora confermata, riguarda lo spostamento dello studio del veterinario Antonio Donzelli, che da via Pozzi dovrebbe trasferirsi nella zona di via Zuccherificio: anche grazie agli ultimi lavori questa zona potrebbe presto risultare riqualificata e dunque rilanciata per quel che concerne il commercio. Di fianco al Wallas Bar (dei gestori dell’ex Bar della Stazione) sono parecchi gli spazi vuoti in attesa di occupazione. Il primo ad arrivare, come detto, dovrebbe essere proprio il dottor Donzelli.

Giovanni Gardani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti