Commenta

Fuori strada a
Martignana, i residenti:
“Chiediamo sicurezza”

incidente-martignana-ev

Nella foto, l’auto finita fuori strada

MARTIGNANA DI PO – Sbanda con l’auto all’altezza di una curva per cause da accertare, perde il controllo del veicolo, finisce col danneggiare i contenitori della raccolta del vetro di un’abitazione in fregio a via Cadeferro, a Martignana di Po, per poi finire la propria corsa nel fossato sull’altro lato della strada. Per lui, guidatore che ha rifiutato il trasporto in ospedale all’arrivo dell’ambulanza della Padana Soccorso, nessuna conseguenza fisica mentre a riportare qualche ammaccatura è la Opel Agila che i Vigili del Fuoco di Viadana hanno messo in sicurezza e recuperato con l’ausilio di un carroattrezzi.

Attimi di paura mercoledì pomeriggio, intorno alle ore 15 a Martignana di Po, lungo la stessa direttrice che ha registrato negli scorsi anni numerosi incidenti, anche gravi. “Chiederemo al sindaco Alessandro Gozzi di fare il possibile per rallentare il transito delle auto, se necessario anche con l’installazione di dissuasori. Ne va della sicurezza nostra, dei residenti e dei nostri clienti”: spiegano Antonella Pizzamiglio e Barbara Sereni, dell’Atelier Dondolandoarte la cui recinzione è stata danneggiata dalla fuori uscita stradale di mercoledì pomeriggio. “Già in passato un nostro cliente ha rischiato grosso, venendo centrato da un’auto che procedeva troppo forte”. Lo stesso primo cittadino di Martignana di Po, Alessandro Gozzi, è accorso sul luogo dell’incidente, dove è stata sfondata anche una pietra miliare posta sul ciglio della strada. Le cause del sinistro sono al vaglio dei Carabinieri di Scandolara Ravara: l’auto procedeva in direzione Gussola e dopo la carambola è finita nel fosso col muso rivolto verso Casalmaggiore.

S. A.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti