Commenta

Biblioteca, disagi
nella consegna: e
“Corrierone” non arriva

biblioteca-disagi_ev

Nella foto il cartello d’avviso e la sala lettura

CASALMAGGIORE – Il ritardo nelle consegne delle lettere o dei plichi postali rappresenta uno dei tanti problemi che affliggono la società moderna. Magari una volta quando le missive venivano recapitate da messaggeri a cavallo le cose andavano meglio. Il problema è ancora più deprimente quando un lettore riceve il giorno dopo, o l’altro ancora, il quotidiano a cui è abbonato.

La situazione è ancora peggiore presso la Biblioteca comunale di Casalmaggiore dove un foglio avvisa quasi ogni giorno che questo o quel giornale non è stato consegnato. Un cartello che ormai da 15 giorni almeno annuncia l’assenza del Corriere della Sera, uno dei giornali più richiesti e letti. La quota annuale dell’abbonamento viene corrisposta nei termini previsti eppure il Corriere salta le consegne. I responsabili della Biblioteca parlano di non meglio precisati problemi a livello di diffusione e la questione lascia davvero perplessi. I lettori portano pazienza ma si capisce dai loro commenti che il disagio è palpabile e si vorrebbe che una soluzione venisse adottata, come ad esempio quella di sottoscrivere l’abbonamento presso la vicina edicola come avviene per altre testate in modo tale che ogni mattina il quotidiano di via Solferino possa arrivare in biblioteca nei tempi e orari usuali.

La Biblioteca Civica Mortara è una delle eccellenze di Casalmaggiore con un assortimento di libri, riviste e periodici di ogni genere e importanza e con abbonamenti a più di cento pubblicazioni che si rinnovano di anno in anno. Dispiace che in mezzo a questo immenso universo culturale proprio il “Corrierone” faccia una cattiva figura magari per colpa di qualche ingranaggio che si è inceppato nel settore della diffusione ma che a questo punto sarebbe bene sostituire.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti