Commenta

Incendio a Vigoreto,
timore per la possibile
esplosione di auto a gas

incendio-vigoreto_ev

Nella foto quel che resta del ciclomotore e della bicicletta dopo l’incendio

SABBIONETA – Violento incendio nel pomeriggio di martedì a Sabbioneta in frazione Vigoreto. Per cause in corso di accertamento, un garage ha preso fuoco distruggendo letteralmente un ciclomotore e una bicicletta oltre a provocare danni alla parte inferiore dell’immobile, transennato dai Vigili del Fuoco al termine dell’intervento.

Ma i timori maggiori erano per una automobile alimentata a gas di cui si poteva temere l’esplosione. Per questo è arrivata sul posto una squadra di Vigili del fuoco di Viadana, seguita a breve distanza dai colleghi di Mantova che hanno transennato la zona proprio per evitare conseguenze peggiori. Sul posto anche una pattuglia dei carabinieri della compagnia di Viadana. L’auto, una Citroen Xara, per fortuna è stata investita solo dalla fuliggine che ne ha cambiato il colore da bianca com’era in origine in un colore grigio scuro. Completamente divorati dalle fiamme invece una bicicletta e il motorino di uno dei figli della famiglia. All’origine dell’incendio pare possa esserci stato un mucchio di cenere ancora calda tolta da una stufa a pallet.

Le fiamme sono arrivate a lambire il piano superiore senza però danneggiarlo. Nell’edificio abita Egidio Storti, titolare con i famigliari della nota ditta Imca, specializzata nella fornitura di materiale per l’edilizia a Sabbioneta. Sul posto anche un’ambulanza del 118 per soccorrere eventuali intossicati che per fortuna non ci sono stati. Tutti i giovani figli della famiglia erano stati prontamente trasferiti a casa dei nonni.

Rosario Pisani
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti