Commenta

Rimossi i rifiuti della discordia e abbattuta la collinetta dei misteri

discarica-ev

Nella foto, l’area bonificata

BOZZOLO – Sono spariti i sacchi di immondizia che stazionavano a lato della strada bassa di Bozzolo in direzione San Martino dall’Argine. E con essi anche la collinetta dei misteri sotto cui si temeva la presenza di rifiuti tossici. Non che sotto quel rigonfiamento ricoperto di erba non ci fosse nulla ma per fortuna non quello che si poteva temere. Il sindaco Giuseppe Torchio assieme ad una guardia municipale dopo un primo sopralluogo ha convocato il proprietario del terreno e si è provveduto a demolire la catasta di terriccio ed erba sotto cui si è trovata parecchia ghiaia e pietrisco, i resti delle sistemazioni di strade e percorsi di cui il proprietario del terreno si occupava.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti