Commenta

Nonno investe il nipote in bici: paura a Campitello

croce-verde_ev

CAMPITELLO (MARCARIA) – E’ stato davvero un dramma sfiorato quello capitato nel pomeriggio di martedì a Campitello, frazione di Marcaria, presso una delle tante corti che popolano la Bassa Padana. Al volante della propria auto, una Mitsubishi Colt, infatti, un anziano del posto, G. R. di 77 anni, ha toccato una mountain bike in transito nella stessa direzione, presso strada Canove, con a bordo un ragazzo di 18 anni, che ha avuto la peggio.

Quello che G. R. non poteva ovviamente sapere era che il ciclista ferito era il nipote, A. R., che abita nella stessa corte, a poca distanza dalla cascina del nonno. Probabilmente è stato un colpo di sole ad abbagliare il 77enne, dato che alle 16.30, orario dell’incidente, il sole iniziava già a tramontare all’orizzonte. Per fortuna il 18enne ha sbattuto la testa contro la parte anteriore dell’auto e, dopo un brutto volo, è terminato nel fossato laterale, ma non ha riportato ferite gravi: il nonno infatti non viaggiava a velocità sostenuta e la prudenza dell’anziano è stata probabilmente salvifica per il nipote.

Sul posto sono arrivati i carabinieri di Castellucchio con una pattuglia, oltre ai sanitari del 118, che hanno poi trasportato il giovane al Carlo Poma, per gli accertamenti del caso: partita in codice osso, l’ambulanza ha fatto rientro a Mantova in codice giallo, dunque le condizioni non sono preoccupanti. Per il nonno nessuna ferita, ma un grande shock, anche se la disavventura ha avuto un lieto fine.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti