Commenta

Fuoristrada nella notte, abbatte cabina Telecom e poi sparisce…

incidente-albarone_ev

Nella foto la centralina Telecom abbattuta dall’auto

CASALMAGGIORE – Un brutto fuoristrada nella notte tra sabato e domenica in via Albarone, già teatro di altri incidenti a causa dell’alta velocità, tanto che i residenti hanno più volte segnalato questa pericolosa situazione, ha portato un’ambulanza della Padana Soccorso e il nucleo radiomobile dei carabinieri di Casalmaggiore sul posto all’alba di domenica, ossia attorno alle ore 5.

Sul posto però sia i militari dell’Arma che i sanitari non hanno trovato nulla, se non una vecchia Opel Astra accartocciata che era finita fuori strada e aveva pure abbattuto la centralina della Telecom, pur senza creare disagi telefonici, stando a quanto riferiscono alcuni residenti, in via Albarone e nella zona circostante. Quello che è emerso da alcune testimonianze è che l’auto stava viaggiando da Cappella verso Casalmaggiore: i carabinieri infatti hanno notato alcuni segni di frenata anche sulla terra presso l’incrocio dove si trova il Colorificio Edicolor, che sorge in via Bijou, ossia qualche metro prima rispetto alla svolta a sinistra in via Albarone e al luogo della fuoriuscita autonoma.

Quasi certamente la causa del sinistro è da ricercare nell’alta velocità o anche nella presenza di ghiaccio a terra, considerata la temperatura rigida a quell’ora. Altro indizio interessante: l’auto conteneva al suo interno diversi zaini, il che fa pensare che alla guida e a bordo vi fossero ragazzi giovani, anche se ovviamente su questo dettaglio non si hanno conferme. Come detto, chi era a bordo ha poi abbandonato l’auto e se ne è andato, tanto che i sanitari sono tornati alla sede di Padana senza nessun ferito a bordo.

Giovanni Gardani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti